I Migliori Auricolari

Aggiornato il 18 giugno 2020

Dopo diverse ore di ricerca tra una trentina di modelli, abbiamo eletto i Jabra Elite 75t migliori auricolari del momento. Offrono un rapporto prezzo/prestazioni imbattibile per una grande varietà di applicazioni. Tuttavia, per gli utenti che sono alla ricerca di auricolari confortevoli e che restano in posizione, consigliamo i Sony WF-1000XM3.

 

La nostra scelta, migliore di fascia media

Jabra Elite 75t

Questo modello, consigliato per gli sportivi, coniuga stabilità di connessione, qualità del suono, lunga durata della batteria e, soprattutto, resistenza a tutte le influenze esterne. L'assistente vocale Alexa è un piccolo bonus gradito, a questo prezzo.

Questa coppia di auricolari ha tutto quello che ci si aspetta a questo prezzo: resistenza agli ambienti esterni, buona durata della batteria, connessione stabile e qualità del suono… Ulteriori funzionalità ne semplificano l’utilizzo, in modo da potersi concentrare sulla propria musica preferita, sui video o sulle proprie prestazioni sportive senza doversi preoccupare di altro. Alla voce “difetti”, rileviamo solo la portata un po’ debole.

 

Migliore soluzione economica

Anker SoundBuds Curve

Con una vera certificazione di impermeabilità, questo modello è adatto per i nuotatori o per gli sportivi che si allenano con qualsiasi condizione atmosferica. Per questo prezzo, la qualità del suono è sorprendente, e il comfort non manca.

Esteticamente piacevoli e veramente confortevoli, i SoundBuds Curve si rivolgono agli utenti che vogliono auricolari veramente impermeabili ad un costo inferiore, combinando una buona qualità del suono, caratteristiche interessanti e un prezzo molto conveniente. Sono perfetti per ascoltare la musica in un ambiente non troppo rumoroso o per fare sport, grazie alla loro capacità di restare in posizione.

 

Migliore di fascia alta

Sony WF-1000XM3

Dotato di una formidabile autonomia, questo prodotto ha la particolarità di avere una funzione antirumore che consente un ascolto in totale isolamento. Anche la qualità del suono è buona.

Il modello WF-1000 XM3 offre un suono di buona qualità, una connessione stabile, una batteria di lunga durata e la soppressione del rumore, che ne fanno un prodotto al passo con i tempi. La comodità e la capacità di restare in posizione di questi auricolari delizieranno anche gli sportivi. Pensano anche ai mancini, essendo utilizzabili da entrambi i lati. In compenso, il volume non può essere regolato direttamente in cuffia: si dovrà impostarlo sul dispositivo di riproduzione.

 

Alternativa economica

1 More Triple Driver

Ergonomici e di qualità, sia in termini di audio che di estetica, questi auricolari sono un'ottima alternativa per chi non si preoccupa molto della vestibilità.

A differenza dei concorrenti presentati in questo articolo, i Triple Drivers si concentrano più sulla qualità che sul mantenimento in posizione (e quindi sull’uso in ambito sportivo). Di conseguenza, offrono un ottimo livello di comfort e una resa abbastanza pulita, certificata THX. In compenso, il mantenimento in posizione non è dei migliori in caso di movimenti bruschi e il cavo è più fragile di quello che si può trovare su altri modelli simili.

 

Alternativa di fascia media

Jaybird Vista

Progettati per gli atleti, questi auricolari offrono un suono dinamico e preciso abbinato a una certificazione IPX7. Questo li rende più che interessanti per l'uso all'aperto.

Gli auricolari Jaybird Vista sono una buona alternativa se avete bisogno di un’elevata resistenza all’acqua. Il suono è buono e l’equalizzatore vi permetterà di personalizzarlo a vostro piacimento. Tuttavia, sono un po’ meno efficaci per rispondere alle chiamate rispetto agli Jabra Elite 75t, a causa del loro microfono singolo (contro i 4 degli Jabra Elite 75t).

 

Alternativa di fascia alta

Apple AirPods Pro

Se avete un prodotto Apple, questo modello è il migliore per voi, grazie alla qualità del suo suono pulito e alla riduzione attiva del rumore estremamente efficace.

Gli Airpods Pro sono il primo paio di auricolari Apple con una buona qualità del suono. Non è equivalente a quella dei più grandi, ma è sufficiente per la maggior parte degli utenti. In compenso, la riduzione attiva del rumore è ben presente e completa un livello di comfort già molto buono. Tuttavia, il più grande rimprovero che possiamo fare è legato alla compatibilità ridotta non appena si lascia l’ecosistema del marchio, con (troppe) caratteristiche che diventano inutilizzabili.

 

La nostra selezione

La nostra scelta, migliore di fascia mediaMigliore soluzione economicaMigliore di fascia altaAlternativa economicaAlternativa di fascia mediaAlternativa di fascia alta
Jabra Elite 75tAnker SoundBuds CurveSony WF-1000XM31 More Triple DriverJaybird VistaApple AirPods Pro
Jabra Elite 75tAnker SoundBuds CurveSony WF-1000XM31 More Triple DriverJaybird VistaApple AirPods Pro
Questo modello, consigliato per gli sportivi, coniuga stabilità di connessione, qualità del suono, lunga durata della batteria e, soprattutto, resistenza a tutte le influenze esterne. L'assistente vocale Alexa è un piccolo bonus gradito, a questo prezzo.Con una vera certificazione di impermeabilità, questo modello è adatto per i nuotatori o per gli sportivi che si allenano con qualsiasi condizione atmosferica. Per questo prezzo, la qualità del suono è sorprendente, e il comfort non manca.Dotato di una formidabile autonomia, questo prodotto ha la particolarità di avere una funzione antirumore che consente un ascolto in totale isolamento. Anche la qualità del suono è buona.Ergonomici e di qualità, sia in termini di audio che di estetica, questi auricolari sono un'ottima alternativa per chi non si preoccupa molto della vestibilità.Progettati per gli atleti, questi auricolari offrono un suono dinamico e preciso abbinato a una certificazione IPX7. Questo li rende più che interessanti per l'uso all'aperto.Se avete un prodotto Apple, questo modello è il migliore per voi, grazie alla qualità del suo suono pulito e alla riduzione attiva del rumore estremamente efficace.

 

Su quali criteri si è basata la nostra scelta?

La difficoltà nel trovare auricolari di qualità risiede nella quantità di modelli esistenti.

Per agevolarvi nella ricerca, abbiamo determinato i criteri necessari da prendere in considerazione prima di acquistare questo tipo di prodotto:

  • La connessione: le cuffie possono funzionare sia con un cavo che le collega al dispositivo, sia via Bluetooth o Wifi. Esiste un divario tra il Bluetooth (che potrebbe diminuire con il Bluetooth 5.0) e l’NFMI, che offre una connessione più stabile con minore latenza. 
  • La resistenza: “IP” sta per “Ingress Protection”, cioè è l’indice di protezione che permette di valutare la resistenza ad elementi solidi o liquidi (come sudore, acqua o polvere). L’IP è composto da due numeri: un numero che indica il livello di protezione da particelle solide come sabbia e polvere (da 0 a 6) e un secondo numero che indica la resistenza all’acqua (da 0 a 9). 
  • Autonomia: per le cuffie cablate, il problema non si pone. Ma per le cuffie “senza fili”, la media è di solito di cinque ore. Molti produttori forniscono una custodia di ricarica che consente di riporre gli auricolari e trasportarli durante la ricarica.
  • Il mantenimento in posizione: questo determinerà il maggiore o minore rischio che gli auricolari si perdano. Per scongiurare questa eventualità, è essenziale che siano perfettamente integrati nelle orecchie. Attenzione: se cercate auricolari bluetooth per uso sportivo, abbiamo un confronto appositamente dedicato.
  • Il comfort: le marche offrono generalmente cuscinetti e punte in silicone di dimensioni diverse per offrire la migliore ergonomia possibile. 
  • La qualità del suono: include la qualità dei bassi, dei medi e degli alti. Un equalizzatore aiuta a equilibrare i suoni. O il modello è già configurato, oppure vi offre la possibilità di personalizzarlo tramite la sua applicazione. 
  • L’isolamento dal rumore: La funzione Hear Through permette di sentire i suoni ambientali pur mantenendo gli auricolari accesi, mentre la riduzione attiva del rumore riduce i rumori esterni per dare priorità alla qualità del suono.

A partire una cinquantina di prodotti sul mercato europeo, abbiamo potuto ridurre la nostra selezione a 15 modelli, grazie ad un’attenta analisi di tutti questi criteri. 

Infine, consultando le opinioni di utenti, blog, forum e siti di lingua inglese / francese, abbiamo selezionato 6 cuffie come il miglior rapporto qualità-prezzo al momento. 

​​​​​​​​​​​​​​​​Laureato in marketing, ha un buon fiuto per distinguere il vero dal falso nelle presentazioni di vendita dei prodotti e per decifrare il linguaggio delle marche. Profondamente technofilo e appassionato da sempre di industria automobilistica, conosce a fondo le innumerevoli specificità tecniche dell'high-tech ed è sempre aggiornato sulle ultime novità e tendenze del settore.


Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments