Le Migliori Cuffie a Conduzione Ossea

Aggiornato il 20 marzo 2023

Dopo 12 ore di ricerca tra 19 modelli popolari, 9 dei quali sono stati testati, abbiamo concluso che le migliori cuffie a conduzione ossea del momento sono le Shokz OpenRun per il loro buon rapporto prezzo/prestazioni.

Questo comparativo è certificato al 100% imparziale e segue il nostro processo di selezione

La nostra scelta, Meglio di fascia media

Shokz OpenRun

Progettate principalmente per il running, queste cuffie di punta sono le nostre preferite perché, per il loro prezzo, combinano un design comodo e resistente con una qualità audio convincente e una buona durata della batteria.

Aspetta… Stiamo cercando il prezzo di questo prodotto su altri siti

Shokz OpenRun

Le cuffie offrono 8 ore di autonomia, ma includono un supporto per la ricarica rapida che consente di ottenere 1,5 ore di autonomia con soli 10 minuti di ricarica. Tuttavia, il cavo di ricarica proprietario è meno facile da sostituire. Il design sottile e ultraleggero (solo 26 g) è molto comodo da indossare per diverse ore. Inoltre, offre una vestibilità perfetta e la certificazione IP67 indica che è resistente all’acqua e alla polvere. Inoltre, è dotato di un sensore di umidità integrato con un sistema di allarme. Durante il nostro test, lo abbiamo usato molto mentre facevamo sport. Per quanto riguarda i comandi, sono presenti 3 pulsanti (di cui uno multifunzione sull’auricolare) molto reattivi. Per quanto riguarda l’audio, offre un suono chiaro e potente con buoni bassi. Al massimo volume si notano alcune perdite di suono e vibrazioni, ma nulla che si distingua dagli altri. I due microfoni a cancellazione del rumore offrono una qualità di chiamata soddisfacente. Oltre all’accoppiamento facile e veloce, è dotato di una comoda connessione multipoint, ma attenzione agli ostacoli (muri, porte, ecc.) che possono impedire la connessione. La dotazione comprende anche un paio di tappi per le orecchie e una custodia morbida per il trasporto.

 

 

Meglio economico

SoundPEATS RunFree Lite

Offre caratteristiche inaspettate per il suo prezzo competitivo, non solo per il design leggero e la connettività, ma anche per le opzioni di applicazione e l’eccezionale resistenza.

Aspetta… Stiamo cercando il prezzo di questo prodotto su altri siti

SoundPEATS RunFree Lite

Queste cuffie hanno una delle migliori durate della batteria sul mercato (17 ore) e possono essere ricaricate tramite USB-C in appena 1,5 ore. Il suo design è leggero (27 g) e non genera alcun fastidio dopo diverse ore di utilizzo. Inoltre, l’archetto in titanio garantisce una buona vestibilità quando si è in movimento ed è resistente alla pioggia leggera e al sudore (IPX4), il che indica che può essere utilizzato per lo sport. I 3 pulsanti fisici sono abbastanza facili da usare. Per il suo prezzo, la qualità del suono è soddisfacente e non abbiamo avvertito vibrazioni sulle tempie a volume massimo. Inoltre, include un’applicazione SoundPeats che consente di accedere all’equalizzatore manuale e a 8 profili audio definiti. Inoltre, la modalità di gioco riduce la latenza con i contenuti video. Tuttavia, durante il nostro test, abbiamo riscontrato che la qualità delle chiamate è perfettibile nonostante i 4 microfoni integrati. Nel complesso, è udibile, ma la voce è piuttosto ovattata, persino distorta in alcune situazioni. Tra gli altri punti di forza, la connessione multipoint è comoda e l’abbiamo accoppiato facilmente con smartphone e laptop. Nonostante tutti questi aspetti positivi, sono stati chiaramente fatti dei sacrifici sulla qualità dell’hardware.

 

Meglio di fascia alta

Shokz OpenRun Pro

A fronte di un prezzo elevato, è la cuffia più sviluppata sul mercato e ha tutto ciò che ci si aspetta da una cuffia a conduzione ossea: suono eccellente, design confortevole, resistenza convincente e buona connettività.

Aspetta… Stiamo cercando il prezzo di questo prodotto su altri siti

Shokz OpenRun Pro

La batteria ha una buona durata (10 ore) e si ricarica rapidamente, ma il cavo magnetico proprietario è scomodo da sostituire. Il telaio in titanio ben rifinito è leggero (29 g) e morbido. Pertanto, lo abbiamo trovato comodo da indossare anche dopo diverse ore di ascolto. Inoltre, offre un’ottima vestibilità ed è certificato IP55, il che lo rende adatto all’uso sportivo e all’aperto. Per quanto riguarda i comandi, sono presenti 1 pulsante multifunzione sull’auricolare sinistro e 2 pulsanti sul braccio destro, facili da usare e reattivi. Shokz offre un suono eccellente, ricco di bassi e dettagliato. La nuova app Shokz non è molto sviluppata, ma è intuitiva e consente di personalizzare ulteriormente l’esperienza sonora con l’equalizzatore standard o vocale (quest’ultimo aiuta a ridurre la latenza con i contenuti video). Con i suoi due microfoni a cancellazione del rumore, durante il nostro test non c’è stato molto da lamentarsi in termini di qualità delle chiamate. Il rumore di fondo è perfettamente mascherato e la voce è udibile in ogni circostanza. Inoltre, la connessione multipoint è stabile e l’accoppiamento è semplice. Infine, la custodia rigida per il trasporto è comoda.

 

Alternativa di fascia media

Shokz OpenMove

Molto più economico di altri modelli del marchio, fa qualche sacrificio in termini di resistenza e suono, ma rimane una scommessa sicura sul mercato. È facile da riporre e offre una vestibilità confortevole.

Aspetta… Stiamo cercando il prezzo di questo prodotto su altri siti

Shokz OpenMove

Disponibile in due tagli diversi, la struttura leggera (29 g) non provoca alcun fastidio dopo lunghe sessioni di ascolto e garantisce una buona vestibilità anche in movimento. Certificate IP55, queste cuffie sono adatte agli sport all’aperto. I due pulsanti sulla tempia e il pulsante multifunzione sull’auricolare sinistro sono facilmente accessibili. L’audio è della stessa qualità delle Shokz, con un buon equilibrio nonostante i bassi leggermente più bassi. I doppi microfoni a cancellazione del rumore garantiscono una buona riproduzione della voce durante le chiamate. In termini di connettività, è presente una connessione multipoint. Sebbene l’accoppiamento sia stato abbastanza semplice e veloce durante il nostro test, abbiamo riscontrato una certa instabilità di fronte agli ostacoli (muri, porte, ecc.). Inoltre, l’autonomia è un po’ più limitata (solo 6 ore) ma, a differenza degli altri, il cavo USB-C è più comodo da sostituire. Infine, la consegna comprende un paio di tappi per le orecchie e le punte magnetiche lo rendono facile da riporre, mentre la custodia morbida ne facilita il trasporto.

 

Alternativa di fascia alta

Shokz OpenComm

Nonostante il prezzo elevato, è la migliore scelta possibile per le chiamate al computer o anche in viaggio. La lunga durata della batteria, l’ampia connettività e il potente microfono promettono lunghe conversazioni telefoniche.

Aspetta… Stiamo cercando il prezzo di questo prodotto su altri siti

Shokz OpenComm

Con una durata della batteria di 16 ore per le telefonate e 8 ore per l’ascolto di musica, ha una buona resistenza e si ricarica rapidamente. Tuttavia, è difficile sostituire il cavo magnetico proprietario. La classificazione IP55 significa che è resistente al sudore, alla pioggia e alla polvere e rimane saldamente in testa anche quando si è in movimento o alla guida di un’auto. Durante il nostro test, l’abbiamo trovato comodo da indossare, anche durante l’uso prolungato. Un pulsante multifunzione su un auricolare e due pulsanti su una delle aste facilitano il controllo delle cuffie con una grande reattività. L’audio è buono, ma la particolarità di questo modello è la presenza di un microfono ad asta con cancellazione del rumore. La qualità delle chiamate è di gran lunga superiore a quella di altre cuffie, in quanto sopprime perfettamente il rumore ambientale. Tuttavia, il microfono non può essere rimosso. Per quanto riguarda la connettività, sono dotate di connessione multipoint, NFC per l’accoppiamento con uno smartphone e un adattatore USB per l’accoppiamento con un computer portatile. Quest’ultimo offre una connessione molto più stabile. Inoltre, il marchio fornisce una custodia rigida, protettiva e pratica per il trasporto.

 

La nostra selezione

La nostra scelta, Meglio di fascia mediaMeglio economicoMeglio di fascia altaAlternativa di fascia mediaAlternativa di fascia alta
Shokz OpenRun SoundPEATS RunFree Lite Shokz OpenRun Pro Shokz OpenMove Shokz OpenComm
Progettate principalmente per il running, queste cuffie di punta sono le nostre preferite perché, per il loro prezzo, combinano un design comodo e resistente con una qualità audio convincente e una buona durata della batteria. Offre caratteristiche inaspettate per il suo prezzo competitivo, non solo per il design leggero e la connettività, ma anche per le opzioni di applicazione e l'eccezionale resistenza. A fronte di un prezzo elevato, è la cuffia più sviluppata sul mercato e ha tutto ciò che ci si aspetta da una cuffia a conduzione ossea: suono eccellente, design confortevole, resistenza convincente e buona connettività. Molto più economico di altri modelli del marchio, fa qualche sacrificio in termini di resistenza e suono, ma rimane una scommessa sicura sul mercato. È facile da riporre e offre una vestibilità confortevole. Nonostante il prezzo elevato, è la migliore scelta possibile per le chiamate al computer o anche in viaggio. La lunga durata della batteria, l'ampia connettività e il potente microfono promettono lunghe conversazioni telefoniche.
139.00 € su Amazon 39.99 € su Amazon 189.95 € su Amazon 89.95 € su Amazon Vedi il prezzo su Amazon

 

300+ Confronti
3000+ Prodotti Testati
100% Imparziale

Perché fidarsi di noi ?

Selectos confronta e testa centinaia di prodotti per aiutarvi a fare acquisti migliori. A volte riceviamo una commissione quando acquistate attraverso i nostri link, che contribuisce a finanziare il nostro lavoro. Saperne di più

 

Come abbiamo testato i prodotti?

Abbiamo utilizzato ogni cuffia in diversi ambienti o situazioni (sport, lavoro, trasporti, esterni, ecc.). Questo ci ha permesso di valutarne la durata, il comfort, la vestibilità, la stabilità della connessione, la reattività e la comodità dei comandi, nonché la durata della batteria (e la modalità di ricarica). Dove disponibile, abbiamo anche dato un’occhiata alla loro applicazione.

Per quanto riguarda l’audio, abbiamo valutato eventuali perdite di suono e vibrazioni, nonché la qualità del suono. A tal fine, abbiamo utilizzato un elenco vario di brani (bassi, alti o voce). Per la qualità delle chiamate, abbiamo alternato luoghi silenziosi e rumorosi. Infine, abbiamo riprodotto contenuti video per esaminare la latenza.

 

Come scegliere le cuffie a conduzione ossea?

Le cuffie a conduzione ossea inviano le vibrazioni attraverso la mascella. Ciò richiede una maggiore energia rispetto al passaggio attraverso l’aria. Se si alza il volume di un dispositivo di questo tipo, l’effetto si sente solo se lo si preme contro le tempie. Quindi siamo chiari: la qualità del suono di una cuffia a conduzione ossea è molto inferiore a quella di una cuffia Bluetooth tradizionale.

Casque à Conduction Osseuse

Tuttavia, questo tipo di apparecchio presenta diversi vantaggi, a cominciare dalla capacità di sentire i rumori esterni. Inoltre, consentono alle persone sorde o ipoudenti di ascoltare la musica (a seconda del tipo di sordità) o di utilizzarli indossando gli apparecchi acustici nelle orecchie.

A seconda di ciò che si desidera, sarà necessario optare per l’una o l’altra soluzione, tenendo conto di:

  • Ergonomia: il peso delle cuffie a conduzione ossea è un fattore importante per il comfort di ascolto. Anche se i modelli del nostro confronto presentano delle differenze, sono tutti molto leggeri. La forma delle cuffie e la disposizione dei pulsanti sono gli aspetti più importanti da considerare.

Casque à Conduction Osseuse

  • Qualità del suono: le cuffie a conduzione ossea offrono una qualità inferiore rispetto alle cuffie tradizionali. Il loro principale svantaggio è la mancanza di bassi, che gli equalizzatori faticano a compensare. Tuttavia, riproducono molto bene il parlato.

Casque à Conduction Osseuse

  • Perdita di suono: uno svantaggio da considerare quando si utilizzano cuffie a conduzione ossea è che il suono è udibile da chi ci circonda.

Casque à Conduction Osseuse

  • Batteria: è importante se si desidera utilizzare le cuffie per lunghe sessioni. Alcuni modelli richiedono anche un cavo prioritario o impiegano più tempo per ricaricarsi rispetto ad altri. Alcune cuffie sono dotate di due cavi, il che è utile per lasciarne uno a casa e un altro in borsa.

Casque à Conduction Osseuse

  • Resistenza: lo sport praticato può influenzare la scelta delle cuffie a conduzione ossea. Alcune resistono alla polvere e all’umidità, altre all’acqua. Quindi, controllate il grado di protezione IP del vostro modello.

Casque à Conduction Osseuse

 

Altre cuffie a conduzione ossea consigliate

Tayogo S2 (45.99 € al momento della pubblicazione): un rapporto qualità/prezzo competitivo. Disponibile in diversi colori, questo casco è resistente al sudore e, sebbene non sia il meno ingombrante tra le tempie, regge bene quando si è in movimento. È quindi adatto all’uso sportivo. Per quanto riguarda i comandi, ci sono 3 piccoli pulsanti sul braccio destro e 1 pulsante multifunzione che, a nostro avviso, sono abbastanza reattivi. Tra gli altri vantaggi, ha una connessione multipoint e può essere facilmente abbinato a un dispositivo. Inoltre, con la consegna vengono forniti alcuni accessori (tappi per le orecchie, fascia elastica). Purtroppo, a questo prezzo, sono stati fatti alcuni sacrifici, in particolare sull’autonomia (solo 6 ore). Inoltre, la qualità del suono può essere migliorata, soprattutto il volume, che abbiamo trovato meno potente durante il nostro test. Anche la qualità delle chiamate non è convincente e si sono verificate alcune instabilità nella connessione.

Creative Outlier Free Pro (179.99 € al momento della pubblicazione): buono, ma non perfetto e costoso. Ha una buona durata della batteria (10 ore) e un sistema di ricarica rapida per recuperare velocemente un po’ di energia. È certificata IPX8, completamente resistente all’acqua e l’abbiamo trovata tanto stabile quanto comoda sulla nostra testa, grazie alla sua superficie morbida. I pulsanti di controllo sono un po’ piccoli, ma abbastanza reattivi e ci si abitua rapidamente grazie al manuale di istruzioni (a patto di comprendere l’inglese). La qualità del suono sembra essere buona e le vibrazioni si avvertono solo al massimo volume. Inoltre, dispone di una connessione multipoint ed è possibile trasferire facilmente i file audio da un PC. Tuttavia, il cavo di ricarica a clip magnetica è scomodo da sostituire. Inoltre, nel nostro test abbiamo riscontrato un’elevata latenza con i contenuti video. La modalità a bassa latenza allevia un po’ il problema, ma non è ancora sufficiente. Infine, la qualità delle chiamate non è ancora all’altezza delle cuffie Shokz.

 

Altre cuffie a conduzione ossea testate

Philips TAA6606 (99.99 € al momento della pubblicazione): nonostante la buona autonomia (tra le 8 e le 9 ore) e il design luminoso visibile al buio, è piuttosto scomodo da indossare, in quanto abbiamo avvertito un certo fastidio dovuto all’attrito dietro l’orecchio.

Creative Outlier Free (149.99 € al momento della pubblicazione): è molto resistente e confortevole. Tuttavia, la sua latenza con i contenuti video e la qualità delle chiamate possono essere migliorate. Rispetto alla versione Pro, non è impermeabile e non dispone di memoria flash. Pertanto, a nostro avviso, il prezzo è troppo alto.

 

 

Traduzione di Selectos

Lascia un commento