La Migliore Centrifuga per Insalata

Pubblicato il 7 giugno 2022

Dopo aver passato 13 ore a confrontare 30 modelli popolari e averne testate 10, riteniamo che la Kuhn Rikon sia il miglior rapporto qualità-prezzo del momento.

Questo comparativo è certificato al 100% imparziale e segue il nostro processo di selezione

La nostra scelta, Meglio di fascia media

Kuhn Rikon

Quando abbiamo provato questo dispositivo, siamo stati convinti dalla sua facilità d'uso, dal suo efficiente meccanismo di rotazione e dalla sua grande capacità. Ha una manovella facile da usare e un pulsante di stop molto efficace.

42.00 € su Amazon

La Kuhn Rikon 132024 si è distinta nei nostri test per la sua grande capacità e per il suo meccanismo di rotazione ben studiato. Per far girare il cibo è sufficiente ruotare la manovella (eccentrica) e poi premere il freno per fermare il cestello. Nei nostri test, questa centrifuga per insalata si è dimostrata efficiente e molto facile da usare. Le sue caratteristiche, unite al prezzo ragionevole, ne fanno la nostra scelta migliore al momento.

 

 

Meglio economico

Westmark 2432224R

Questo apparecchio manuale si distingue per la sua facilità d'uso, la sua grande capacità, la sua leggerezza e il suo prezzo accessibile. È uno dei più semplici ma anche dei più pratici che abbiamo testato.

17.99 € su Amazon

La Westmark è una centrifuga semplice ma funzionale e piuttosto bella con i suoi accenti rossi. Si tratta di un prodotto in materiale plastico (polipropilene) che funziona con una manovella. Grazie a questo sistema, la rotazione è facile da usare e l’impugnatura è confortevole. I nostri test hanno dimostrato che era facile da tenere in mano e un po’ più silenzioso durante la rotazione rispetto ad alcuni dei suoi concorrenti. La sua grande capacità di 5 litri è adatta alle famiglie numerose.

 

Alternativa economica

Leifheit 23069

Nei nostri test, questo modello manuale si è distinto per la compattezza, la facilità d'uso e il rapporto qualità-prezzo. Inoltre, la ciotola può essere utilizzata come insalatiera e il manico la rende facile da prendere.

24.85 € su Amazon

Questa centrifuga per insalata di marca tedesca è la scelta ideale a un prezzo contenuto. Nei nostri test, questo modello con manico ci ha conquistato per la sua grande capacità (4 L), il design curato e la facilità d’uso. Disponibile in quattro colori, ha un design moderno e senza fronzoli. È realizzato in plastica solida e viene azionato da una manovella.

 

Alternativa di fascia media

Leifheit ComfortLine

Questo prodotto si distingue per la sua facilità d'uso (meccanismo di rotazione del cavo), la sua stabilità (fondo antiscivolo) e la sua grande capacità. Il contenitore può essere utilizzato come insalatiera o colapasta.

35.00 € su Amazon

La ComfortLine di Leifheit può essere utilizzata non solo come centrifuga e scolapasta (il cestello è resistente al calore), ma anche come insalatiera, grazie al suo design elegante. In questo modo si risparmia tempo e spazio in cucina! Questo tipo di apparecchio sarà particolarmente apprezzato da chi utilizza il meccanismo di filatura a corda. Cosa ci è piaciuto di più? La sua praticità ed efficienza.

 

La nostra selezione

La nostra scelta, Meglio di fascia mediaMeglio economicoAlternativa economicaAlternativa di fascia media
Kuhn RikonWestmark 2432224RLeifheit 23069Leifheit ComfortLine
Kuhn RikonWestmark 2432224RLeifheit 23069Leifheit ComfortLine
Quando abbiamo provato questo dispositivo, siamo stati convinti dalla sua facilità d'uso, dal suo efficiente meccanismo di rotazione e dalla sua grande capacità. Ha una manovella facile da usare e un pulsante di stop molto efficace.Questo apparecchio manuale si distingue per la sua facilità d'uso, la sua grande capacità, la sua leggerezza e il suo prezzo accessibile. È uno dei più semplici ma anche dei più pratici che abbiamo testato.Nei nostri test, questo modello manuale si è distinto per la compattezza, la facilità d'uso e il rapporto qualità-prezzo. Inoltre, la ciotola può essere utilizzata come insalatiera e il manico la rende facile da prendere.Questo prodotto si distingue per la sua facilità d'uso (meccanismo di rotazione del cavo), la sua stabilità (fondo antiscivolo) e la sua grande capacità. Il contenitore può essere utilizzato come insalatiera o colapasta.
42.00 € su Amazon 17.99 € su Amazon 24.85 € su Amazon 35.00 € su Amazon

 

Menzioni d’onore

Guzzini (34.15 € al momento della pubblicazione): un design elegante. Quando l’abbiamo provata, quello che ci è piaciuto di più è stato il suo design: ha una ciotola svasata e un meccanismo di rotazione del manico. Nonostante le sue qualità, lo abbiamo inserito come alternativa perché non è comodo da usare come il suo rivale di fascia alta. Il manico a goccia tende talvolta a piegarsi quando viene girato.

Zyliss Swift Dry (42.38 € al momento della pubblicazione): un modello a leva. Questa centrifuga per insalata si distingue per il suo meccanismo a leva e per il suo design originale. Nei nostri test si è dimostrata pratica ed efficiente. L’unico inconveniente è che il cestino è più difficile da lavare e pulire rispetto agli altri a causa della sua forma insolita.

Oxo Good Grips (37.33 € al momento della pubblicazione): un modello trasparente. Questo apparecchio in plastica solida, privo di BPA, si distingue per il suo aspetto sobrio (tutto trasparente) e per il suo innovativo sistema di rotazione. Il sistema di rotazione utilizza uno stantuffo brevettato e un pulsante di blocco, perfetto per una rotazione rapida ed efficiente. La ciotola grande può essere utilizzata come insalatiera e il cestello come filtro. Tuttavia, il pulsante di stop è leggermente meno efficiente rispetto ai suoi concorrenti e lo stantuffo centrale tende a schiacciare l’insalata.

 

 

800+ Confronti
1000+ Recensioni
100% Imparziale

Perché fidarsi di noi ?

Selectos confronta e testa centinaia di prodotti per aiutarvi a fare acquisti migliori. A volte riceviamo una commissione quando acquistate attraverso i nostri link, che contribuisce a finanziare il nostro lavoro. Saperne di più

 

Come scegliere una centrifuga per insalata?

La centrifuga per insalata è uno di quegli utensili da cucina che, quando funziona bene, passa inosservato (la usiamo senza pensarci). Ma quando sorgono i problemi, diventano la nostra bestia nera. È quindi necessario scegliere un modello di qualità che svolga il proprio lavoro con facilità ed efficienza.

Essoreuses
Per facilitare il vostro lavoro, dovete scegliere una centrifuga per insalata di qualità. | Fonte: Selectos

Per aiutarvi a trovare un modello di qualità, ecco alcune caratteristiche da considerare prima dell’acquisto:

  • Le dimensioni: dipendono da una serie di fattori, come le dimensioni dell’insalata e lo spazio a disposizione nella vostra dispensa (il diametro di una centrifuga standard è di circa 25/26 cm). Tuttavia, sono disponibili sul mercato versioni più piccole (circa 20 cm di diametro), ideali per le piccole famiglie e/o gli spazi ridotti.
Essoreuses
Le dimensioni della centrifuga dipendono dalle dimensioni dell’insalata. Il diametro standard è di 25 cm. | Fonte: Selectos
  • Il metodo di rotazione: può essere una manovella, una corda o un pistone. Raccomandiamo in particolare il sistema a corda, che non solo è efficiente, ma richiede anche la minor quantità di forza. Inoltre, di solito offrono un coperchio senza griglia (normalmente presente nei modelli a manovella) ed evitano di sprecare spazio nel cestello (a differenza dei sistemi a pistone).
  • I materiali: la maggior parte sono in plastica (senza BPA), ma la ciotola può essere trasparente od opaca. Esistono anche modelli in acciaio inox che non sono solo attraenti ma anche durevoli. Alcuni cestini possono essere utilizzati come scolapasta e alcune ciotole come insalatiera. Inoltre, certi modelli multifunzionali sono dotati di un cestello resistente al calore che può essere trasformato in un classico scolapasta, anche per i cibi caldi.
Essoreuses
Le centrifughe per insalata in acciaio inox hanno il vantaggio di essere belle e, soprattutto, resistenti. | Fonte: Selectos
  • La conservazione: date le dimensioni spesso imponenti della centrifuga per insalata, è sempre una buona idea optare per un modello con coperchio piatto, in modo da poter sistemare facilmente questo utensile nei vostri armadi. Prestate quindi attenzione a questo dettaglio, soprattutto se avete poco spazio a disposizione.
  • La pulizia: è indispensabile poter pulire facilmente la centrifuga. Mentre il cestello e la ciotola si puliscono di solito molto rapidamente, il coperchio può talvolta rappresentare un problema, soprattutto se ha una griglia sul fondo (abbastanza comune nei modelli a manovella). Un consiglio: scegliete una centrifuga con un coperchio liscio sulla parte inferiore, che non richieda particolare attenzione per rimuovere i piccoli pezzi d’insalata incastrati.
  • I piccoli extra: alcuni dei modelli più elaborati (e quindi più costosi) sono dotati di un beccuccio direttamente sul coperchio che consente di scaricare l’acqua senza dover aprire lo scolapiatti e rimuovere il cestello. In questo modo si risparmia tempo e si facilita il lavoro.

 

Traduzione di Ramsés El Hajje

Lascia un commento