Sharkoon Light² 180 Test: una combinazione di leggerezza e reattività

8/10

Nota dell'editore

Dove acquistare al miglior prezzo?
35.99 € su Amazon
PUNTI BUONI
  • Leggero
  • Lavorazione di qualità
  • Rendering RGB con involucro a nido d'ape
PUNTI NEGATIVI
  • Mancanza di rotondità del design
  • Software inferiore ai concorrenti
  • Nessuna zona antiscivolo

Sommario

    Sharkoon Light² 180
    Fonte: Selectos

    Design

    8

    Il Light² 180 è un mouse per giocatori leggero (63 g) con una forma abbastanza classica. Ha due involucri magnetici (uno solido e uno perforato). Ci piace di più il secondo (chiamato anche honeycomb), perché permette alla retroilluminazione RGB sul fondo del mouse di mostrarsi di più.

    Sharkoon Light² 180
    Il Light² 180 è caratterizzato dalla sua leggerezza | Fonte: Selectos

    Nel complesso, sembra molto buono, dato che le plastiche utilizzate sono di alta qualità e l’assemblaggio è stato fatto con molta cura. Il cavo, invece, è ricoperto di tessuto. Questo rivestimento, insieme alla sua flessibilità, dà l’impressione di un laccio da scarpe.

    I pulsanti integrati sono abbastanza classici. Gli unici controlli aggiuntivi sono due pulsanti laterali, che sono abbastanza grandi e facili da identificare al tatto, e un pulsante dedicato per selezionare la sensibilità.

    Sharkoon Light² 180
    I pulsanti sono abbastanza classici | Fonte: Selectos

    Un selettore supplementare sotto il mouse permette di regolare la frequenza di campionamento (125 – 500 – 1000 Hz). Tuttavia, si consiglia di lasciarlo a 1000 Hz per un’alta reattività.

    Il sensore è un modello ottico con circa 12000 DPI (che sarà utilizzato solo ad un massimo del 20% dai giocatori medi). Ha una distanza di caduta relativamente bassa, ideale per le persone che sollevano il mouse per spostarlo.

    Sharkoon Light² 180
    Il sensore è un modello ottico con un incredibile 12000 DPI | Fonte: Selectos

    Ergonomia

    8

    In termini di ergonomia, il Light² 180 ha una forma semplice e leggermente arrotondata. Mentre questo non rappresenta un problema per la presa “a dito” o “ad artiglio”, non offre lo stesso comfort per la presa “a palmo”.

    Sharkoon Light² 180
    Impugnature per palmi, dita e artigli | Fonte: Selectos

    Abbiamo anche scoperto che manca di parti antiscivolo, che sarebbero state più che gradite per migliorare la presa. Tuttavia, con l’involucro perforato è raro che le mani diventino sudate o scivolose. Non abbiamo incontrato alcun problema in questo senso durante i nostri test di gioco.

    Sharkoon Light² 180
    Light² 180 dimostra di essere altamente efficiente nei giochi FPS e MOBA | Fonte: Selectos

    Infatti, il Light² 180 ha dimostrato di essere particolarmente efficiente per il gioco, permettendoci di ottenere buoni punteggi nei giochi FPS e MOBA che abbiamo testato. Tuttavia, i suoi controlli limitati gli impediranno di essere davvero rilevante per i giochi RPG.

    Funzioni

    7

    Ciò che abbiamo trovato meno convincente di questo modello è il suo software, che è molto semplice e privo di opzioni o funzioni aggiuntive.

    Sharkoon Light² 180
    Screenshot del software | Fonte: Selectos

    Quest’ultimo ci dà accesso alla mappatura dei tasti, alla regolazione della sensibilità, alla personalizzazione RGB, alla creazione di macro e alle impostazioni avanzate, ma quando vogliamo salvarle in un profilo, è impossibile collegarle a una (o più) applicazioni…

    La mappatura è anche limitata, non dalle possibilità, ma dall’assenza di una funzione per duplicare le scorciatoie (come Hypershift di Razer o EasyShift di Roccat). È un peccato, perché questa opzione sarebbe stata ideale per migliorare la versatilità del mouse.

    Sharkoon Light² 180
    Screenshot del software | Fonte: Selectos

    A proposito! Per i giocatori MacOS: si prega di notare che il software è compatibile solo con Windows.

    Conclusione

    8/10

    Tutto sommato, il Light² 180 ci sembra un mouse interessante per la sua leggerezza. Ha molti punti di forza ed è solo indebolito dal suo software, che non è all’altezza della concorrenza.

    Tuttavia, se non vi importa troppo delle scorciatoie e dei profili utente, questo modello è abbastanza comodo e molto facile da usare.

    PUNTI BUONI
    • Leggero
    • Lavorazione di qualità
    • Rendering RGB con involucro a nido d'ape
    PUNTI NEGATIVI
    • Mancanza di rotondità del design
    • Software inferiore ai concorrenti
    • Nessuna zona antiscivolo
    Dove acquistare al miglior prezzo?
    35.99 € su Amazon

     

    Traduzione di Ramsés El Hajje

    Lascia un commento