Il Miglior Dentifricio

Aggiornato il 17 marzo 2023

Dopo 20 ore di test e analisi di alcuni dei dentifrici più popolari sul mercato, crediamo che il Jäson Healthy Mouth presenti il miglior rapporto qualità/prezzo al momento.

Questo comparativo è certificato al 100% imparziale e segue il nostro processo di selezione

La nostra scelta, Meglio di fascia alta

Jäson Healthy Mouth (125 g)

Questo dentifricio ha un gusto fresco e originale, e le sue azioni anti-tartaro e anti-carie sono rafforzate dalle sue proprietà lenitive, ideali per le gengive sensibili. Inoltre, la composizione è impeccabile.

Aspetta… Stiamo cercando il prezzo di questo prodotto su altri siti

Questo dentifricio è composto da molti principi attivi naturali per combattere la formazione di carie e tartaro. Contiene olio dell’albero del tè con proprietà antibatteriche e semi di pompelmo per prevenire la formazione del tartaro. Nei nostri test, il dentifricio si è distinto anche per la sua consistenza in gel che fa schiuma in modo efficace e la sua fragranza originale con sottili note di cannella – tutto ciò lascia una reale sensazione di una bocca pulita. Poiché la sua composizione è assolutamente impeccabile, lo consigliamo vivamente.

 

 

Meglio economico

Logodent Sensitive (75 ml)

Questa è una scelta eccellente se stai cercando un dentifricio ecologico ed economico. I suoi estratti minerali e gli ingredienti naturali puliscono delicatamente i denti. Il suo sapore di menta è fresco e discreto allo stesso tempo.

Aspetta… Stiamo cercando il prezzo di questo prodotto su altri siti

Ideale per pulire delicatamente i denti senza danneggiare lo smalto, questo dentifricio minerale è anche arricchito con estratti di anice e chiodi di garofano (proprietà antibatteriche). Il doppio aroma di menta è fresco in bocca, senza essere prepotente o “piccante”. Inoltre, i nostri test hanno confermato che fa una buona schiuma per un dentifricio biologico, che, tra l’altro, ha una composizione impeccabile (senza fluoro).

 

Meglio di fascia media

Weleda (75 ml)

Apprezzato per la sua formula originale con cristalli di sale, che contribuiscono alla pulizia profonda e danno al prodotto il suo gusto speciale, è anche ideale per le gengive sensibili.

Aspetta… Stiamo cercando il prezzo di questo prodotto su altri siti

Questo dentifricio originale è formulato con cristalli di sale, che decalcificano delicatamente i denti mentre prevengono la formazione della placca. Gli estratti di rattania hanno un effetto tonificante, mentre gli estratti di mirra sono utilizzati per rafforzare le gengive. Anche se il suo gusto salato e il suo basso potere schiumogeno possono sorprendere all’inizio, il prodotto di cura assicura comunque denti puliti e alito fresco con sottili note di menta. Certificato dall’etichetta Natrue, si caratterizza per la sua composizione superiore – senza fluoro. In breve, non solo ha superato i nostri test, ma lo consigliamo per quelli di voi che sono abituati o non sono infastiditi da un prodotto che non è schiumoso.

 

La nostra selezione

La nostra scelta, Meglio di fascia altaMeglio economicoMeglio di fascia media
Jäson Healthy Mouth (125 g) Logodent Sensitive (75 ml) Weleda (75 ml)
Questo dentifricio ha un gusto fresco e originale, e le sue azioni anti-tartaro e anti-carie sono rafforzate dalle sue proprietà lenitive, ideali per le gengive sensibili. Inoltre, la composizione è impeccabile. Questa è una scelta eccellente se stai cercando un dentifricio ecologico ed economico. I suoi estratti minerali e gli ingredienti naturali puliscono delicatamente i denti. Il suo sapore di menta è fresco e discreto allo stesso tempo. Apprezzato per la sua formula originale con cristalli di sale, che contribuiscono alla pulizia profonda e danno al prodotto il suo gusto speciale, è anche ideale per le gengive sensibili.
Vedi il prezzo su Amazon Vedi il prezzo su Amazon 6.30 € su Amazon

 

300+ Confronti
3000+ Prodotti Testati
100% Imparziale

Perché fidarsi di noi ?

Selectos confronta e testa centinaia di prodotti per aiutarvi a fare acquisti migliori. A volte riceviamo una commissione quando acquistate attraverso i nostri link, che contribuisce a finanziare il nostro lavoro. Saperne di più

 

Come abbiamo fatto i test?

Per testare i dentifrici, abbiamo ovviamente effettuato diverse spazzolate con ciascuno di essi. Inizialmente, la nostra attenzione si concentra sulla loro consistenza (gel, crema, potere schiumogeno…). Per quanto riguarda il sapore, anche se l’aroma di menta è spesso molto apprezzato per la freschezza che apporta, prestiamo particolare attenzione ai dentifrici che garantiscono una bocca pulita e un alito piacevole.

Infine, abbiamo giudicato la praticità della confezione dei prodotti testati (il tubo sta in piedi, il formato pratico e la capacità…).

 

Come scegliere il dentifricio?

Usare il dentifricio giusto per mantenere la salute e l’igiene dentale è importante. Tuttavia, può essere difficile trovare quello giusto in vista dei molti prodotti diversi sul mercato.

Per la scelta di un dentifricio, la prima cosa da identificare è l’effetto desiderato:

  • La prevenzione della carie: i dentifrici anti-carie sono spesso arricchiti di fluoruro, che serve a rafforzare lo smalto dei denti e a proteggerlo dall’attacco degli acidi, prevenendo così la carie. È anche in grado di combattere la placca.
  • La prevenzione del tartaro: il tartaro è la calcificazione della placca dentaria (un deposito di cibo, saliva e batteri). I dentifrici antitartaro hanno una funzione preventiva, e depositano una sottile pellicola che impedisce direttamente la formazione della placca dentale.
  • Lenire i denti e le gengive sensibili: i denti e le gengive sensibili (spesso a causa di gengive ritirate) possono essere contrastati rafforzando lo smalto dei denti. Alcuni dentifrici hanno anche proprietà antisettiche che proteggono le gengive dall’infiammazione.
  • Lo sbiancamento: per un sorriso più luminoso, puoi usare un dentifricio che rende i denti più bianchi pulendo attivamente le macchie e la placca depositate dagli alimenti più macchianti (tè, caffè… o anche le sigarette). Si noti, tuttavia, che spesso contengono ingredienti abrasivi: dovrebbero essere usati con parsimonia e cautela, poiché possono danneggiare lo smalto.

Con questo in mente, e alla luce delle molte controversie attuali, crediamo che sia essenziale essere consapevoli della composizione dei prodotti – e più specificamente degli ingredienti che sono considerati potenzialmente rischiosi:

  • Biossido di titanio: è un minerale utilizzato tra l’altro per le sue proprietà di colorante bianco. A volte presente nei cosmetici sotto forma di nanoparticelle, è sospettato di essere cancerogeno, soprattutto in caso d´inalazione o ingestione. Si nasconde sotto la formula CI 77891.
  • Triclosan: è una sostanza chimica antibatterica sospettata di essere un interferente endocrino, il cui uso è inoltre strettamente regolamentato. In breve, nel dubbio, si preferisce decisamente evitarlo. La buona notizia? È sempre più raro nei prodotti per l’igiene dentale.
  • SLS: il sodio lauril solfato è spesso utilizzato nei prodotti cosmetici. È un tensioattivo che consente ai prodotti di schiumare, che ha anche un forte potere detergente. Ma può essere irritante, ed è anche estremamente dannoso per l’ambiente. Sarebbe inoltre potenzialmente cancerogeno. In breve, tanto vale evitarlo, se possibile.
  • Fluoro: precedentemente raccomandato per un’igiene dentale ottimale, molti scienziati attuali ritengono che il fluoro (o fluoruro) offra un’efficacia minima per proteggere i denti e la sua assunzione in quantità eccessive sarebbe tossica e dannosa per la salute. Pertanto, molti preferiscono evitarlo e dare la preferenza alle formule che ne sono esenti. Altri specialisti sottolineano che l’uso razionale del dentifricio allo 0,15% o 1500 ppm di fluoro presenta ancora pochi rischi per gli adulti.

Poiché è probabile che ingeriamo frequentemente una piccola quantità di dentifricio quando ci laviamo i denti, ci sembra tanto più importante prestare particolare attenzione alla loro composizione. Raccomandiamo solo quei dentifrici con una composizione impeccabile o il più corretta possibile.

 

Un altro dentifricio che consigliamo

Parodontax Gel Fluor (15,81 € / 150 ml al momento della pubblicazione): ideale per le malattie gengivali. Aiuta a ridurre o neutralizzare le gengive sanguinanti. È arricchito con fluoro e contiene sali minerali, così come estratti di sei piante, tra cui echinacea e camomilla, che sono ideali per le gengive sensibili. La sua composizione, senza essere perfetta, non è male. Anche se non abbiamo avuto l’opportunità di testarlo, sembra rimanere una buona opzione per le gengive sensibili.

 

Un altro dentifricio che abbiamo testato

Oral-B Pro-Expert Protection (3 x 75 ml) (14.52 € al momento della pubblicazione): Sebbene abbia una consistenza piacevole e faccia una buona schiuma, abbiamo preferito lasciare questo dentifricio fuori dalla nostra selezione a causa del suo gusto eccessivamente dolce, che ricorda quello del dentista.

 

Traduzione di Selectos

Lascia un commento