I Migliori Auricolari Sportivi Bluetooth

Aggiornato il 30 aprile 2020

Abbiamo trascorso molte ore a esaminare più di una quarantina di modelli e siamo giunti alla conclusione che gli Jabra Elite Active 75t sono gli auricolari Bluetooth più adatti per gli sport intensi e/o all’aperto. Sono impermeabili, si mantengono in posizione in modo eccellente, hanno una grande autonomia e una sincronizzazione affidabile ed offrono una buona qualità di ascolto. Le loro molteplici funzionalità e le numerose impostazioni possibili sull’applicazione dedicata migliorano la loro ergonomia.

 

La nostra scelta, migliori della fascia media

Jabra Elite Active 75t

Questo modello è interessante per gli sportivi di provata esperienza che si allenano ogni giorno in modo intensivo. Coniuga stabilità di connessione, qualità del suono, lunga durata della batteria e, soprattutto, resistenza a tutte le influenze esterne.

Questi auricolari offrono tutto quello che ci si aspetta da un prodotto di fascia alta: resistenza agli agenti esterni, buona autonomia, connessione stabile, grande comfort e bassi ben presenti. Questo modello presenta altre caratteristiche piuttosto pratiche come l’Hear Through, la riduzione del rumore e i comandi vocali. Ciascun auricolare è dotato di quattro microfoni e l’applicazione dedicata consente di personalizzare ulteriormente il suono.

 

Migliore soluzione economica

Anker SoundBuds Slim+

Dotati di vestibilità perfetta, isolamento eccellente, qualità del suono corretta, buona connessione e tenuta stagna, questi auricolari sono sicuramente la scelta migliore per gli sportivi occasionali.

Gli Anker SoundBuds Slim combinano diverse funzionalità interessanti, tra cui la funzione Micro. Offrono un buon isolamento acustico e una qualità del suono molto convincente in termini di chiarezza. Inoltre, sono esteticamente molto efficaci e comodi da indossare poiché si adattano alla forma delle orecchie. La sincronizzazione è affidabile e sono perfettamente impermeabili. Per quanto riguarda l’autonomia, può arrivare a circa 8 ore a volume moderato.

 

Migliori di fascia media

Jabra Elite Active 65t

Questi confortevoli auricolari sono resistenti all'acqua e alla polvere, il che li rende ideali per i grandi sportivi. Offrono un piacevole isolamento, comandi ergonomici, un suono impeccabile e una connessione affidabile.

Questi auricolari combinano molte funzioni sportive, come il sensore integrato. C’è anche un assistente vocale e un’applicazione intuitiva per una fruizione personalizzata. La resistenza al sudore e alla polvere e il design originale ne fanno un prodotto di successo. Ma Jabra non ha dimenticato di prestare attenzione alla qualità audio, così come alla stabilità della connessione e alla gestione dei comandi. Questi ultimi sono comodi, e la modalità Hear Through è efficace. In compenso, la loro autonomia è un po’ limitata.

 

Alternativa di fascia media

Jaybird Tarah

Questo modello senza fili può essere immerso in acqua. Offre una sincronizzazione eccellente e un buon isolamento acustico per soddisfare gli sportivi abituali che cercano comfort e un suono corretto.

I Tarah sono molto adatti per l’uso in ambito sportivo. Gli acquirenti apprezzano particolarmente la loro tenuta stagna che ne consente l’immersione. Offrono un grande comfort e una connessione affidabile. Forniscono un suono apprezzabile ma non molto di più, con un isolamento efficace. L’applicazione è completa in quanto consente di personalizzare i suoni e di localizzare le cuffie. Infine, la loro autonomia massima sia aggira intorno alle 6 ore.

 

Alternativa di fascia alta

Beats Powerbeats Pro

Questo paio di auricolari ambidestri per utenti Apple offre una connessione stabile grazie al suo chip ad alte prestazioni. È confortevole e offre una qualità del suono tra le migliori attualmente disponibili.

Questi auricolari ambidestri si distinguono per comfort ed ergonomia. I fan di Apple beneficiano di un solido collegamento con l’Apple H1 che amplifica la portata. Hanno accesso a molte funzioni, tra cui l’assistenza vocale Siri o le chiamate. Nell’orecchio, si mantengono perfettamente in posizione. Il suono è fedele alla qualità Beats. Benché l’isolamento sia perfettibile, offrono fino a 10 ore di autonomia in ascolto continuo e fino a 24 ore con la base di ricarica.

 

La nostra selezione

La nostra scelta, migliori della fascia mediaMigliore soluzione economicaMigliori di fascia mediaAlternativa di fascia mediaAlternativa di fascia alta
Jabra Elite Active 75tLes écouteurs SoundBuds Slim de chez AnkerJabra Elite Active 65tJaybird TarahBeats Powerbeats Pro
Jabra Elite Active 75tAnker SoundBuds Slim+Jabra Elite Active 65tJaybird TarahBeats Powerbeats Pro
Questo modello è interessante per gli sportivi di provata esperienza che si allenano ogni giorno in modo intensivo. Coniuga stabilità di connessione, qualità del suono, lunga durata della batteria e, soprattutto, resistenza a tutte le influenze esterne.Dotati di vestibilità perfetta, isolamento eccellente, qualità del suono corretta, buona connessione e tenuta stagna, questi auricolari sono sicuramente la scelta migliore per gli sportivi occasionali.Questi confortevoli auricolari sono resistenti all'acqua e alla polvere, il che li rende ideali per i grandi sportivi. Offrono un piacevole isolamento, comandi ergonomici, un suono impeccabile e una connessione affidabile.Questo modello senza fili può essere immerso in acqua. Offre una sincronizzazione eccellente e un buon isolamento acustico per soddisfare gli sportivi abituali che cercano comfort e un suono corretto.Questo paio di auricolari ambidestri per utenti Apple offre una connessione stabile grazie al suo chip ad alte prestazioni. È confortevole e offre una qualità del suono tra le migliori attualmente disponibili.

 

Su quali criteri si è basata la nostra scelta?

Fare sport con la musica aumenta la motivazione. Ma la difficoltà a trovare le cuffie sportive Bluetooth giuste risiede nella quantità di modelli esistenti.

Per agevolarvi nella ricerca, abbiamo determinato i criteri necessari da prendere in considerazione prima di acquistare un prodotto di questo tipo:

  • La caratteristica “senza fili” e “True Wireless”: gli auricolari “True Wireless” non hanno cavi o connettori per il collegamento e funzionano completamente via Bluetooth o NFC. Quelli “senza fili” sono collegati tra loro da un filo situato dietro la nuca o sopra la testa. Al giorno d’oggi, la maggior parte dei marchi offre modelli di auricolari senza fili e cuffie bluetooth (con o senza riduzione del rumore). 
  • La resistenza: “IP” significa “Protezione dell’ingresso”. In altre parole, si tratta dell’indice di protezione che valuta la resistenza agli elementi solidi o liquidi (come sudore, acqua o polvere). L’IP è composto da due numeri: un primo numero che indica il livello di protezione da particelle solide come sabbia e polvere (da 0 a 6) e un secondo che indica la resistenza all’acqua (da 0 a 9). 
  • L’autonomia: l’autonomia media delle cuffie wireless è generalmente di 5 ore. Molti produttori forniscono una custodia di ricarica che consente di riporli e trasportarli durante la ricarica.
  • Comfort e mantenimento della posizione: per non perdere gli auricolari, è essenziale che si inseriscano bene nelle orecchie e che si mantengano saldamente in posizione. Di norma, vengono forniti con cuscinetti in silicone di diverse misure, in modo da poter trovare quella che meglio si adatta alla propria morfologia. In caso di smarrimento, alcune applicazioni consentono di trovare gli auricolari tramite un segnale acustico. 
  • La qualità della connessione: esiste un divario tra Bluetooth (che potrebbe diminuire con il Bluetooth 5.0) e NFMI, che offre una connessione più stabile con minore latenza. L’NFMI si trova più spesso tra i modelli di fascia alta.
  • La qualità del suono: questo include la qualità dei bassi, dei medi e degli alti. Il mix deve formare un equilibrio con una resa l’armoniosa, fedele e chiara. Un equalizzatore regola i suoni. A seconda del modello, quest’ultimo è già impostato o può essere personalizzato utilizzando l’applicazione dedicata. 
  • L’isolamento acustico: ci sono auricolari che funzionano bene in ambienti silenziosi ma hanno un isolamento mediocre in un ambiente rumoroso. È la riduzione del rumore che favorisce l’immersione totale. Ma poi occorre verificare la presenza o meno della funzione Hear Through, che consente di sentire i suoni ambientali pur indossando gli auricolari.  

Inoltre, quando si sceglie un paio di auricolari, è necessario prestare attenzione ad opzioni come il controllo del volume, la qualità del microfono o lo spazio di stoccaggio degli auricolari stessi.

Seguendo questi criteri, abbiamo ridotto a una quindicina la nostra selezione iniziale di una quarantina di prodotti attualmente presenti sul mercato europeo. 

Infine, dopo aver consultato le opinioni di utenti, blog, forum e siti di lingua inglese e francese, abbiamo redatto la nostra selezione finale dei 5 migliori auricolari Bluetooth per gli sportivi, per qualsiasi tipo di budget.

​​​​​​​​​​​​​​​​Dopo uno stage come assistente di produzione presso la RTBF (canale televisivo nazionale belga), è presso Selectos che questa laureata in comunicazione muove i primi passi come web editor. Allenatrice di una squadra di basket e sportiva a tutto tondo, è con una vera esperienza nel settore che seleziona per voi i migliori prodotti per lo sport e il tempo libero.


Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments