La Migliore Multipresa

Aggiornato il 3 ottobre 2022

Dopo 10 ore di ricerca e un’analisi approfondita di 29 multiprese, di cui sei testate, abbiamo concluso che Belkin BSV400ca2M è attualmente l’opzione più interessante in termini di rapporto prezzo/prestazioni.

Questo comparativo è certificato al 100% imparziale e segue il nostro processo di selezione

La nostra scelta, Meglio di fascia media

Belkin BSV400ca2M

I suoi circuiti sono altamente protetti da numerosi dispositivi di sicurezza. Nonostante le dimensioni, questo modello è molto robusto, potente e i suoi indicatori LED sono ingegnosi.

19.99 € su Amazon

Belkin BSV400ca2M

Questo dispositivo di protezione da sovratensione con certificazione CE e IP20 protegge i vostri dispositivi da fulmini, incendi, sbalzi di tensione, disturbi elettrici, urti e ruggine grazie al suo involucro resistente. Inoltre, regola l’alimentazione ed è a prova di bambino. Grazie ai due indicatori LED, è possibile capire se il sistema è protetto o meno. Ci è piaciuta la sua solidità e il suo bel design che si adatta perfettamente a un arredamento moderno. Dispone di 4 prese di tipo E da 16A e di un interruttore a incasso, ma esistono modelli con porte USB. La sua potenza totale di 3680 W è sufficiente per caricare grandi elettrodomestici. Nel nostro test abbiamo trovato il cavo lungo 2 m robusto, ma ci siamo rammaricati che fosse troppo ingombrante e che non ci fossero occhielli per fissarlo.

 

 

Meglio economico

Zenitech Tripla

Questo dispositivo si basa su un design semplice, moderno e poco ingombrante che si adatta perfettamente all'arredamento degli interni senza disturbare in alcun modo.

9.90 € su Amazon

Zenitech Triplite

Questo modello comprende 3 prese di tipo E da 16A e 2 porte USB da 2,1A per una potenza totale di 3500W. Tuttavia, durante il nostro test abbiamo notato un tempo di ricarica più lungo quando il nostro smartphone era collegato a una delle porte USB (sarebbe stato meglio se la potenza di queste prese fosse stata aumentata a 2,8A). A nostro avviso, la distanza tra le prese è corretta e ogni spina si inserisce senza difficoltà. Ci piacciono anche le sue dimensioni compatte e il suo design, che si adatta perfettamente a un ambiente moderno. Inoltre, non c’è interruttore o luce notturna, quindi non disturba il sonno notturno. Infine, il marchio CE indica la conformità ai requisiti di sicurezza europei.

 

Meglio di fascia alta

Primera-Line 1153390120

L'elevato numero di prese, la pratica separazione delle prese e il serracavo di questo modello fanno dimenticare il suo design ingombrante.

31.92 € su Amazon

Brennenstuhl 1153390120

Ideale sotto un televisore o in uno spazio aperto, questo modello di prolunga ha una potenza di 3500 W – 230 V e dispone fino a 10 prese (2 file da 5) di tipo F che possono essere annidate in entrambe le direzioni, ma non permette di definire la polarizzazione. Nel nostro test, abbiamo trovato la spaziatura delle prese abbastanza comoda, e infatti 2 di esse sono state messe da parte. Tuttavia, pur essendo solida, la ciabatta è esteticamente poco curata e soprattutto molto ingombrante. Fortunatamente, la lunghezza del cavo (2 m) è convincente e il ferma-cavo è comodo per riporre il cavo in eccesso. Sono presenti anche occhielli per il fissaggio ai mobili. Infine, i 2 interruttori consentono di risparmiare elettricità e la loro bassa luminosità non ci ha disturbato in una stanza buia.

 

Alternativa di fascia media

Electraline Gummy 35619

La protezione in silicone, il design discreto e le due porte USB rendono questo modello una scelta intelligente e pratica per la vostra casa.

23.48 € su Amazon

Electraline Gummy 35619

Questa ciabatta certificata NF è dotata di 5 prese di tipo E da 16A e 2 porte USB-A da 2,1A (potenza di 3500W – 230V). Tuttavia, l’amperaggio delle porte USB non consente la ricarica rapida degli smartphone. Pertanto, è meglio utilizzare i socket se sono liberi. La spina piatta occupa meno spazio e si estrae facilmente dalla presa grazie all’anello pieghevole. Inoltre, il cavo è abbastanza lungo (2 m) e sono presenti slot per il montaggio su mobili. Poiché l’interruttore è illuminato in modo molto discreto, non abbiamo avvertito alcun disagio in un ambiente buio o durante il sonno. Durante il nostro test, abbiamo particolarmente apprezzato la protezione in silicone che lo protegge da urti e graffi, nonché il suo discreto design nero.

 

La nostra selezione

La nostra scelta, Meglio di fascia mediaMeglio economicoMeglio di fascia altaAlternativa di fascia media
Belkin BSV400ca2M Zenitech Tripla Primera-Line 1153390120 Electraline Gummy 35619
I suoi circuiti sono altamente protetti da numerosi dispositivi di sicurezza. Nonostante le dimensioni, questo modello è molto robusto, potente e i suoi indicatori LED sono ingegnosi. Questo dispositivo si basa su un design semplice, moderno e poco ingombrante che si adatta perfettamente all'arredamento degli interni senza disturbare in alcun modo. L'elevato numero di prese, la pratica separazione delle prese e il serracavo di questo modello fanno dimenticare il suo design ingombrante. La protezione in silicone, il design discreto e le due porte USB rendono questo modello una scelta intelligente e pratica per la vostra casa.
19.99 € su Amazon 9.90 € su Amazon 31.92 € su Amazon 23.48 € su Amazon

 

800+ Confronti
1000+ Recensioni
100% Imparziale

Perché fidarsi di noi ?

Selectos confronta e testa centinaia di prodotti per aiutarvi a fare acquisti migliori. A volte riceviamo una commissione quando acquistate attraverso i nostri link, che contribuisce a finanziare il nostro lavoro. Saperne di più

 

Come abbiamo effettuato il test?

In primo luogo, abbiamo valutato il design di ogni multipresa, in base alle sue dimensioni, all’estetica e alla praticità. Per quest’ultimo criterio, abbiamo analizzato la lunghezza del cavo (nonché la sua solidità), le dimensioni della spina, la presenza di occhielli e, naturalmente, la qualità degli interruttori (nonché la loro visibilità in una stanza buia).

Poi abbiamo verificato quanto fossero calde le prese di corrente collegando contemporaneamente diversi dispositivi affamati di energia. Dove c’erano porte USB, abbiamo anche contato il tempo di ricarica del nostro smartphone. Infine, abbiamo controllato la distanza tra le prese inserendovi delle spine di grandi dimensioni.

 

Come scegliere una multipresa?

Con un numero sempre maggiore di apparecchi elettrici in casa, sembra essenziale avere una multipresa per alimentarli.

Facile e rapido da installare, consente di collegare più prese da un’unica fonte di alimentazione, senza dover modificare il circuito elettrico di base.

Multiprise

Tuttavia, sebbene questa sia una caratteristica comune ai numerosi modelli presenti sul mercato, non tutti sono ugualmente efficaci e/o pratici.

Per aiutarvi a individuare quello più adatto alle vostre esigenze, abbiamo elencato alcune caratteristiche da considerare prima di effettuare l’acquisto.

Innanzitutto, è bene sapere che esistono diversi tipi di multiprese:

Multiprise

  • La multipresa volante: nota anche come biplite, triplite o quadriplite a seconda del numero di prese, questo modello si inserisce direttamente in una presa a muro e consente quindi di avere 2, 3 o 4 prese nello stesso posto.
  • La multipresa di estensione: a differenza della sua controparte volante, è collegata a una presa a muro tramite un cavo. Nella maggior parte dei casi, è anche dotato di un interruttore che consente d’interrompere l’alimentazione con un semplice gesto.

Multiprise

  • La multipresa retrattile: oltre a essere molto funzionale, è anche una delle più belle esteticamente. Per questo motivo, può essere nascosta in un piano di lavoro o in un ufficio quando le prese non sono utilizzate.
  • La multipresa antifulmine: ha la capacità di proteggere gli apparecchi a essa collegati dalle potenziali sovratensioni generate da un temporale.
  • La multipresa con protezione da sovratensione: quest’ultima tipologia si caratterizza per la capacità di proteggere gli apparecchi elettrici a essa collegati dalle variazioni di tensione della rete elettrica.

Una volta effettuata la scelta tra queste varianti, è necessario esaminare altri elementi:

Multiprise

  • Il numero di prese: può sembrare un criterio irrilevante, ma è essenziale. Per ottenere il massimo dal vostro potenziale acquisto, dovete innanzitutto considerare dove lo installerete e quante prese vi servono effettivamente.
  • L’alimentazione: una multipresa di solito ha una potenza nominale di 3500W e 16A. Ricordate che, per un funzionamento ottimale, non dovete collegare più dispositivi di quanti ne possa gestire.

Multiprise

  • La lunghezza del cavo: ovviamente, questo criterio deve essere preso in considerazione solo se si opta per un modello di estensione, parafulmine o limitatore di sovratensione. Nella maggior parte dei casi, il cavo di alimentazione ha una lunghezza minima di 80 cm e può essere lungo diversi metri.

Multiprise

  • Caratteristiche: oltre al tradizionale interruttore on/off, alcuni modelli sono dotati di una funzione di protezione per i bambini, ideale per prevenire gli incidenti in casa, di una natura connessa (per combinarlo con altri dispositivi di domotica) e di porte USB, pratiche per ricaricare smartphone e tablet.

 

Altre multiprese che consigliamo

Electraline 32053 (10.72 € al momento della pubblicazione): un design nero discreto e pratico, ma una protezione inferiore. Certificata CE e NF, questa multipresa da 3500 W – 230 V è dotata di 6 prese da 16 A di tipo E. La spina piatta è dotata di un anello pieghevole e durante il nostro test l’abbiamo trovata molto pratica per rimuovere la ciabatta. Inoltre, è presente un piccolo spazio di montaggio per fissarlo a un mobile. L’interruttore è illuminato molto finemente, in modo da non essere d’intralcio in un ambiente buio. Infine, sebbene sia dotato di un dispositivo di protezione per bambini che impedisce l’ingresso di oggetti estranei, non è protetto contro i fulmini o le sovracorrenti.

Expert Line 486971 Presa Multipla a 5 (8.29 € al momento della pubblicazione): semplice ed efficiente. Certificata secondo gli standard CE e NF, questa ciabatta ha 5 prese da 16 A e una potenza massima di 3500 W – 230 V, che consente di collegare tutti i tipi di elettrodomestici e lampade. Ogni presa è a prova di bambino. Inoltre, è presente una piccola staffa che consente di fissarlo a una scrivania o a un tavolo. Dopo averla testata, abbiamo riscontrato solo due inconvenienti: la lunghezza ridotta del cavo e l’illuminazione dell’interruttore, troppo intensa di notte.

 

Traduzione di Ramsés El Hajje

Lascia un commento