La Migliore Macchina per il Pane

Aggiornato il 31 gennaio 2023

Dopo 17 ore di ricerca tra 33 macchine per il pane, di cui 6 testate, riteniamo che la Panasonic SD-B2510WXE si distingua dalla concorrenza per il suo rapporto qualità-prezzo.

Questo comparativo è certificato al 100% imparziale e segue il nostro processo di selezione

La nostra scelta, Meglio di fascia media

Panasonic SD-B2510WXE

Questo modello è il più silenzioso e ha il maggior numero di programmi in questa selezione. Inoltre, pur non avendo una finestra, è molto pratico da usare.

Aspetta… Stiamo cercando il prezzo di questo prodotto su altri siti

Panasonic SD-B2510WXE

In grado di cuocere pagnotte da 640 g, 800 g e 1 kg, questo modello si è dimostrato efficace nel cuocere sia il pane grigio che quello bianco nei nostri test. Pur essendo tutt’altro che veloce, dispone di diversi programmi rapidi per ovviare a questo inconveniente. Inoltre, il termine ritardato per terminare la cottura quando è necessario ha funzionato bene. In totale, dispone di 21 programmi diversi (4 senza glutine, pane all’uvetta, pasta per pizza, torte, composta o cottura semplice). Ma ciò che lo distingue dalla concorrenza è la sua silenziosità. Tuttavia, siamo rimasti delusi dal colore della crosta, che si è dorata solo leggermente, nonostante l’uso del terzo e ultimo livello di doratura. E se cercate un modello con dispenser, la sorella maggiore è la macchina che fa per voi.

 

 

Meglio economico

Tristar BM-4586

Questa macchina è un buon primo prezzo con 19 programmi (tra cui uno per il pane senza glutine) a un prezzo ragionevole. Si distingue per la facilità d’uso e di manutenzione.

Aspetta… Stiamo cercando il prezzo di questo prodotto su altri siti

Tristar BM-4586

Questo modello, adatto per pane da 500 g, 750 g e 1 kg, dispone di 19 programmi, tra cui un programma rapido e un programma senza glutine. Tra i suoi punti di forza, segnaliamo la possibilità di preparare il riso (meno spesso disponibile su questo tipo di apparecchiatura), il timer e la funzione di mantenimento in caldo. Durante i nostri test, queste due ultime funzioni si sono dimostrate efficaci. Inoltre, questa macchina occupa pochissimo spazio e può essere collocata su un piano di lavoro con un mobile, a condizione che il coperchio venga spinto leggermente verso il basso. Ci piace anche il fatto di poter controllare lo stato del processo di cottura attraverso il vetro. Si noti, tuttavia, che la ciotola è più alta che larga (creando una pagnotta meno classica) e che, come per molti modelli, la doratura della crosta potrebbe essere più scura.

 

Meglio di fascia alta

Moulinex OW220830

Con 3 programmi senza glutine e una varietà di altre ricette, dal pane di segale al porridge, questo modello è un buon compromesso tra efficienza, varietà e prezzo contenuto.

Aspetta… Stiamo cercando il prezzo di questo prodotto su altri siti

Moulinex OW220830

Nei nostri test abbiamo trovato questa macchina facile da usare e la funzione di mantenimento in caldo è stata molto utile. Siamo riusciti a cuocere una pagnotta di pane grigio (2h45) e una pagnotta di pane bianco (3h02) da 750g ciascuna. È possibile cuocere anche pagnotte da 500 g e da 1 kg. Tuttavia, come per molte altre macchine, la potenza di 650 W non è riuscita a dorare la crosta come avremmo voluto (anche al terzo livello di doratura). Inoltre, non essendoci una finestra, non è possibile controllare l’avanzamento della preparazione. Tuttavia, non ci sono state preoccupazioni al termine del tempo limite (che può essere esteso a 15 ore). In tutto, ci sono 17 programmi diversi: 9 pani diversi (di cui 2 veloci), pasta lievitata, 2 torte, pasta fresca, porridge, cereali, marmellata e cottura semplice.

 

Alternativa di fascia media

Moulinex OW610110

Con una capacità fino a 1,5 kg, è la macchina del pane più grande di questo confronto. È anche il più potente e offre la migliore doratura della crosta.

Aspetta… Stiamo cercando il prezzo di questo prodotto su altri siti

Moulinex OW610110

Il Moulinex OW610110, che può contenere 750 g, 1 kg o 1,5 kg di pane, si distingue dalla concorrenza per i suoi 16 programmi (baguette, brioches, pane senza glutine, pasta, marmellata…) e il suo accessorio per la cottura delle baguette. Durante i nostri test, ha rispettato i tempi di preparazione indicati come tutte le altre macchine testate. Inoltre, con i suoi 1650 W (1000 W in più rispetto ad altri modelli) è l’unico che ha soddisfatto le nostre aspettative per quanto riguarda il livello di doratura della crosta (su 3 diversi livelli). Ha anche un avvio ritardato fino a 15 ore che si è dimostrato efficace. Nonostante questo, però, dobbiamo segnalare che è stato il più complesso da sformare e che il suo design non è adatto a essere collocato su un piano di lavoro con armadietti a causa del suo grande coperchio che non può essere sollevato completamente.

 

La nostra selezione

La nostra scelta, Meglio di fascia mediaMeglio economicoMeglio di fascia altaAlternativa di fascia media
Panasonic SD-B2510WXE Tristar BM-4586 Moulinex OW220830 Moulinex OW610110
Questo modello è il più silenzioso e ha il maggior numero di programmi in questa selezione. Inoltre, pur non avendo una finestra, è molto pratico da usare. Questa macchina è un buon primo prezzo con 19 programmi (tra cui uno per il pane senza glutine) a un prezzo ragionevole. Si distingue per la facilità d'uso e di manutenzione. Con 3 programmi senza glutine e una varietà di altre ricette, dal pane di segale al porridge, questo modello è un buon compromesso tra efficienza, varietà e prezzo contenuto. Con una capacità fino a 1,5 kg, è la macchina del pane più grande di questo confronto. È anche il più potente e offre la migliore doratura della crosta.
119.99 € su Amazon 74.29 € su Amazon 129.99 € su Amazon 169.99 € su Amazon

 

300+ Confronti
3000+ Prodotti Testati
100% Imparziale

Perché fidarsi di noi ?

Selectos confronta e testa centinaia di prodotti per aiutarvi a fare acquisti migliori. A volte riceviamo una commissione quando acquistate attraverso i nostri link, che contribuisce a finanziare il nostro lavoro. Saperne di più

 

Come abbiamo fatto i test?

Per testare le macchine del pane, abbiamo innanzitutto osservato la loro struttura (design, robustezza, praticità, dimensioni, altezza quando il coperchio è aperto…). Poi abbiamo verificato il numero e la diversità dei programmi che ogni macchina includeva (numero di pani diversi, tempo di preparazione, presenza di programmi aggiuntivi come torte, solo cottura o marmellata).

Successivamente, abbiamo fatto in modo di preparare una pagnotta di pane grigio da 750 g in tutte le macchine con una doratura media della crosta e una pagnotta bianca da 750 g con la doratura più scura. È apparso subito evidente che le macchine con livelli di potenza inferiori non erano in grado di dorare il pane come desiderato. Inoltre, abbiamo valutato il livello di rumore e controllato le funzioni di fine corsa ritardata e mantenimento in caldo, quando erano presenti. Infine, abbiamo concluso che la pulizia non è un vero e proprio punto di differenza tra le macchine, poiché è meglio eseguire questa fase a mano per preservarne la durata.

 

Come scegliere una macchina per il pane?

Le macchine per il pane sono un vero vantaggio in casa, soprattutto in un momento in cui si torna sempre più spesso al pane fatto in casa. Oltre all’aspetto economico, hanno il vantaggio di permettervi di adattare il pane ai vostri desideri o alle vostre esigenze in termini di salute (senza sale, senza zucchero, senza glutine, ecc.). Tuttavia, ci sono diverse cose da controllare prima di acquistare una di queste preziose macchine:

Machine à pain

  • La dimensione della pagnotta: può sembrare ovvio, ma è comunque necessario pensare alla dimensione della pagnotta che si desidera. La proporzione dipenderà dal tipo di farina, per cominciare, e poi dal numero di persone. Per darvi un’idea, in termini di fette, una pagnotta di 600 g equivale a 12 fette. Le macchine sono generalmente progettate per ospitare un minimo di 400 g di pane e alcune fino a 1,5 kg.

Machine à pain

  • La forma del pane: può variare da una macchina per il pane all’altra, poiché dipende dalla ciotola, che può essere orizzontale, verticale o, in rari casi, quadrata. Se questo aspetto è importante per voi, allora dovreste scegliere una macchina che si adatti alla forma desiderata. Prestate attenzione anche alle dimensioni della macchina, in modo da avere spazio sufficiente per installarla o riporla in cucina.

Machine à pain

  • Spatole per impastare: esistono diversi tipi di spatole, da quella speciale per l’impasto delle brioche a quella per l’impasto della pizza. La scelta dipenderà dalla forma del pane che si desidera ottenere. Occorre inoltre considerare se la lama (singola o doppia) è rimovibile. Questo tipo di spatola è anche più facile da pulire, soprattutto se ha un rivestimento antiaderente che impedisce all’impasto di attaccarsi alla spatola. Una doppia pala impasta più facilmente le teglie più lunghe, mentre una pala singola deve trovarsi in una teglia più alta che larga per raggiungere tutti i bordi.

Machine à pain

  • Caratteristiche: la macchina del pane dovrebbe avere almeno dieci programmi, tra cui pane bianco e marrone, con alcuni extra come pane senza glutine e pane brioche, oppure cottura in crosta e mantenimento in caldo. Molte macchine offrono la funzione di “cottura rapida”, ma fate attenzione, perché alcune sono disponibili solo per il pane bianco. Assicuratevi anche di controllare la durata di questi programmi.

Machine à pain

  • Il timer: consigliamo vivamente le funzioni di timer e partenza ritardata. Sono molto utili per avere il pane caldo pronto in tempo per la colazione o per tornare a casa dal lavoro.

Machine à pain

  • Il dosatore automatico: questo accessorio colloca gli ingredienti (lievito, frutta secca, cereali, ecc.) nel punto giusto, in modo che non affondino sul fondo del pane. È molto pratico per un gran numero di ricette.
  • Rumore: è bene ricordare che una macchina per il pane produce inevitabilmente un rumore durante la fase di impasto, sia che si tratti del rumore della lama all’interno, sia che si tratti della vibrazione della macchina sul piano di lavoro. La differenza di decibel tra i vari modelli è generalmente spiegata dalla qualità dei materiali utilizzati nella progettazione della macchina stessa.

 

Altre macchine per il pane consigliate

Al momento, sul mercato europeo non sono disponibili prodotti che riteniamo abbiano le qualità necessarie per essere inclusi nella nostra selezione principale. Non appena ne verremo a conoscenza, non mancheremo di fornirvi alternative interessanti.

 

Altre macchine per il pane che abbiamo testato

Amazon Basics BM1349DB-GS (58.71 € al momento della pubblicazione): Nonostante le buone caratteristiche sulla carta, questa macchina non è semplicemente abbastanza grande in termini di ciotola. Di conseguenza, il pane tocca la finestra e non cuoce correttamente, anche se si inseriscono solo 750 g invece dei 900 g massimi.

Russell Hobbs 18036-56 (88.54 € al momento della pubblicazione): Questa macchina emette un rumore acuto piuttosto fastidioso, anche se non è molto forte. Inoltre, come molti altri modelli, i suoi 660 W non riescono a dorare correttamente la crosta. Inoltre, ha solo 12 programmi. In breve, per il suo prezzo ci aspettavamo qualcosa di più.

 

 

Traduzione di Selectos

Lascia un commento