Il Miglior Robot Aspirapolvere

Aggiornato il 12 maggio 2023

Dopo 40 ore di ricerca, esaminando 45 aspirapolvere robot e testandone 29, crediamo che il Dreame D10 Plus presenti il miglior rapporto qualità/prezzo al momento.

Questo comparativo è certificato al 100% imparziale e segue il nostro processo di selezione

La nostra scelta, Meglio di fascia media

Dreame D10 Plus

Con il suo design di qualità, la sua stazione di svuotamento automatico, le sue buone prestazioni di aspirazione e la sua applicazione intuitiva, questo robot offre una soluzione di pulizia completa, il tutto a un prezzo competitivo.

Aspetta… Stiamo cercando il prezzo di questo prodotto su altri siti

Dreame D10 Plus

Questo robot aspirapolvere è una soluzione di fascia media molto competitiva che dovrebbe soddisfare le esigenze della maggior parte delle persone. Nonostante il suo prezzo accessibile, è dotato di una stazione di svuotamento automatico della polvere, in modo da dover svuotare il sacco solo una volta al mese circa. Anche le prestazioni di aspirazione sono buone, anche sui tappeti, grazie ai suoi 4000 Pa. La sua app è intuitiva e molto completa, e consente persino di salvare più mappe nel caso in cui si abbiano diversi piani da gestire. Nei nostri test, abbiamo apprezzato la sua navigazione intelligente, che ha evitato la maggior parte degli ostacoli e non ha mai fatto bloccare il robot. L’unico inconveniente di questo modello è il suo sistema di pulizia, che è un semplice sistema di strofinamento e non un sistema di vibrazione o rotazione. Non affidatevi quindi a questo robot per lavare i pavimenti, ma sarà in grado di dare un po’ di freschezza e pulire le piccole macchie.

 

Meglio economico

Xiaomi Mi Robot Vacuum-Mop 2S

Questo modello offre un rapporto qualità/prezzo davvero notevole. Efficiente nell’aspirare e con un’applicazione completa, ha anche la capacità di dare un po’ di freschezza i pavimenti con il suo mocio.

Aspetta… Stiamo cercando il prezzo di questo prodotto su altri siti

Xiaomi 2S

Con la sua buona durata della batteria di 150 minuti, la sua navigazione laser e i suoi 2200 Pa, questo robot si dimostra un aspirapolvere efficiente. Nei nostri test, abbiamo trovato la sua applicazione abbastanza completa, anche se la sua interfaccia potrebbe essere migliorata un po’. Con 300 ml, il serbatoio della polvere del robot non è il più grande, ma è comunque decente per il prezzo. Il serbatoio dell’acqua da 200 ml consente di bagnare il mocio che sfrega le superfici al suo passaggio. Non permette di pulire in modo efficiente, ma almeno ha il merito di essere presente e di dare un po’ di freschezza ai pavimenti. In breve, anche se le funzionalità e le prestazioni di questo robot rimangono piuttosto basiche, è il modello entry-level più completo e qualitativo che abbiamo testato.

 

Meglio di fascia alta

Dreame L10 Ultra

Questo robot aspirapolvere è particolarmente efficace nella pulizia delle superfici con i suoi moci rotanti. Li bagna quando si ricarica prima di riprendere automaticamente la pulizia.

Aspetta… Stiamo cercando il prezzo di questo prodotto su altri siti

Dreame L10 Ultra

Con la sua stazione di svuotamento e ricarica, questo modello è davvero la Rolls-Royce dei robot aspirapolvere. Ha un’incredibile durata della batteria di 210 minuti e un serbatoio della polvere da 350 ml. Il motivo per cui non ha un serbatoio dell’acqua è che ricarica i suoi moci con acqua direttamente nella sua stazione mentre li pulisce. Nei nostri test abbiamo constatato che è un sistema efficace, anche se un po’ rumoroso. Il dispositivo ha una potenza di aspirazione almeno doppia rispetto ai modelli più economici, il che lo rende molto efficiente. Naturalmente, tutte le funzioni possono essere regolate tramite la sua app. L’unico punto negativo è che impiega ore per asciugare i moci e durante questo periodo produce un leggero rumore.

 

Alternativa di fascia alta

Roborock S8

La doppia spazzola, l’elevata potenza, il rilevamento avanzato degli ostacoli e le varie impostazioni ne fanno un’opzione ideale per le case disordinate, multi-superficie e con animali domestici, nonostante la mancanza di una stazione di scarico.

Aspetta… Stiamo cercando il prezzo di questo prodotto su altri siti

Roborock S8

Il suo design si adatta perfettamente agli angoli e alle gonne, mentre la nuova doppia spazzola cattura bene lo sporco. L’accesso ai serbatoi è facile, ma non c’è una stazione di scarico, il che comporta una regolare manutenzione manuale. L’applicazione è semplice e ricca di opzioni per una gestione meticolosa (modalità di aspirazione, evitamento, orari, ecc.) fino a 4 piani. Abbiamo anche constatato che la mappatura è molto accurata e la navigazione è riuscita grazie al sensore Lidar e al sistema Reactive 3D, che evita la maggior parte degli ostacoli, identifica gli oggetti e segnala gli intasamenti. A parte un piccolo cavo USB, è stato in grado di bypassare tutto durante il nostro test. Per questa nuova versione, Roborock raddoppia la potenza di aspirazione (6000 Pa) e mantiene la funzione di pulizia a vibrazione. Con diversi tipi di grana, capelli e tracce di fango e ketchup, offre prestazioni molto convincenti, e questo su qualsiasi superficie (moquette, parquet, ecc.). Per quanto riguarda l’autonomia, siamo globalmente soddisfatti con 180 minuti di utilizzo, ma il tempo di ricarica è conseguente e il rumore alla massima intensità può essere fastidioso.

 

La nostra selezione

La nostra scelta, Meglio di fascia mediaMeglio economicoMeglio di fascia altaAlternativa di fascia alta
Dreame D10 Plus Xiaomi Mi Robot Vacuum-Mop 2S Dreame L10 Ultra Roborock S8
Con il suo design di qualità, la sua stazione di svuotamento automatico, le sue buone prestazioni di aspirazione e la sua applicazione intuitiva, questo robot offre una soluzione di pulizia completa, il tutto a un prezzo competitivo. Questo modello offre un rapporto qualità/prezzo davvero notevole. Efficiente nell'aspirare e con un'applicazione completa, ha anche la capacità di dare un po' di freschezza i pavimenti con il suo mocio. Questo robot aspirapolvere è particolarmente efficace nella pulizia delle superfici con i suoi moci rotanti. Li bagna quando si ricarica prima di riprendere automaticamente la pulizia. La doppia spazzola, l'elevata potenza, il rilevamento avanzato degli ostacoli e le varie impostazioni ne fanno un'opzione ideale per le case disordinate, multi-superficie e con animali domestici, nonostante la mancanza di una stazione di scarico.
349.00 € su Amazon 190.76 € su Amazon 799.00 € su Amazon 699.00 € su Amazon

 

200+ Confronti
1500+ Recensioni
100% Imparziale

Perché fidarsi di noi ?

Selectos confronta e testa centinaia di prodotti per aiutarvi a fare acquisti migliori. A volte riceviamo una commissione quando acquistate attraverso i nostri link, che contribuisce a finanziare il nostro lavoro. Saperne di più

 

Come abbiamo fatto il test?

Per testare i robot aspirapolvere, abbiamo iniziato a disimballarli per valutarne il design (compattezza, presenza di un laser, di un mocio, facilità di accesso ai serbatoi…). Poi, li abbiamo utilizzati su diversi tipi di pavimenti (pavimenti duri, tappeti…) nell’uso quotidiano passivo (per verificare la buona navigazione, la gestione degli ostacoli, le prestazioni di aspirazione…) e durante test specifici (spargendo riso sul pavimento e ketchup quando c’era anche qualcosa da lavare con acqua).

Poi abbiamo provato l’applicazione. Abbiamo verificato la sua intuitività e la possibilità di modificare la lingua. Con essa abbiamo dato un’occhiata alla mappatura dello spazio. Infine, abbiamo preso in considerazione il sistema di svuotamento, quando presente, e abbiamo misurato se i robot erano particolarmente rumorosi o silenziosi.

NomeTipoStazione di svuotamentoAutonomiaPotenza di aspirazioneDimensioni serbatoioPrestazioniMappatura
Xiaomi Mi Robot Vacuum-Mop 2SAspirapolvere LavapavimentiSenza150 min2200 PaPolvere: 300 ml
Acqua: 200 ml
Aspirazione: 3/5
Pulizia: 2/5
4/5
Dreame D9Aspirapolvere LavapavimentiSenza150 min3000 PaPolvere: 570 ml
Acqua: 270 ml
Aspirazione: 3/5
Pulizia: 2/5
5/5
Dreame D10 PlusAspirapolvere LavapavimentiCon170 min4000 PaPolvere: 400 ml
Acqua: 145 ml
Aspirazione: 4/5
Pulizia: 2/5
5/5
Ultenic T10Aspirapolvere LavapavimentiCon200 min3000 PaPolvere: 280 ml
Acqua: 300 ml
Aspirazione: 4/5
Pulizia: 2/5
4/5
Dreame L10s ProAspirapolvere Lavapavimenti spazzoloni rotantiSenza200 min5300 PaPolvere: 450 ml
Acqua: 190 ml
Aspirazione: 4/5
Pulizia: 4/5
5/5
Roborock S8Aspirapolvere-pulitore vibranteSenza180 min6000 PaPolvere: 400 ml
Acqua: 300 ml
Aspirazione: 5/5
Pulizia: 4/5
5/5
Dreame L10 UltraAspirapolvere Lavapavimenti spazzoloni rotantiCon210 min5300 PaPolvere: 350 ml
Acqua: /
Aspirazione: 4/5
Pulizia: 4/5
5/5

 

Come scegliere un robot aspirapolvere?

Come alternativa pratica agli aspirapolvere convenzionali (a mano, a bastone, con o senza sacchetto), gli aspirapolvere robot possono rendere il vostro lavoro di pulizia molto più facile quando vengono lanciati su base giornaliera.

Aspirateur Robot

Grazie al progresso tecnologico degli ultimi anni, ci sono ora molti modelli di robot aspirapolvere sul mercato, in tutte le fasce di prezzo, ma non è facile fare una scelta giudiziosa.

Per facilitarvi, abbiamo pensato che fosse importante distinguere tra i tre sistemi di navigazione esistenti:

  • Il sistema di navigazione aleatorio: gli aspirapolvere robotizzati senza intelligenza artificiale lavorano con programmi predeterminati che dovrebbero coprire tutta la stanza. Hanno spesso il rilevamento degli ostacoli, ma questo è puramente contestuale: non ricordano la loro posizione. Questo è effettivamente il modo in cui l’aspirapolvere cambia direzione. Di conseguenza, è probabile che il robot passi più volte nello stesso punto prima di aver coperto l’intera superficie della vostra stanza.

Aspirateur robot

  • Il sistema di navigazione con telecamera: un aspirapolvere con una telecamera utilizza un software d’interpretazione visiva per creare una mappa 3D dall’immagine raccolta. Questa tecnologia è un serio miglioramento rispetto al vagabondaggio dei modelli precedenti, ma non è senza difetti. Questa interpretazione è, naturalmente, imperfetta e spesso richiede un certo livello di luminosità nella stanza. Inoltre, alcuni ostacoli minori volano letteralmente sotto il radar.
  • Il sistema di navigazione con telemetria laser: la tecnologia laser è di gran lunga la più efficiente fino ad oggi, essendo stata importata direttamente dal settore edile e militare. Utilizzando una maglia laser di ciò che si trova davanti, l’aspirapolvere rileva tutte le forme di terreno e gli ostacoli. Se la sua intelligenza artificiale è all’altezza del compito, può anche immagazzinare la mappatura nella sua memoria e imparare il percorso perfetto stanza per stanza.

Aspirateur robot

Altri criteri dovrebbero poi essere considerati:

  • I sensori: al di là del sistema di navigazione, un buon robot aspirapolvere deve soprattutto essere dotato di buoni sensori per gestire eventuali ostacoli, ma anche il vuoto. Questo proteggerà i vostri mobili da possibili collisioni e il vostro apparecchio dalla caduta dalle scale.
  • L’efficienza dell’aspirazione: è importante controllare quali tipi di pavimenti può gestire. Mentre la stragrande maggioranza fa un buon lavoro per spolverare piastrelle, parquet e vinile, questo spesso non è il caso dei tappeti. Sappiate che alcuni tappeti con frange possono impigliarsi nelle spazzole di pulizia, così come i cavi degli apparecchi elettrici.

Aspirateur robot

  • Il serbatoio e il sistema di filtraggio: il robot aspirapolvere è un modello senza sacco. Ha un serbatoio che deve essere svuotato manualmente ed è molto più piccolo di altri modelli di aspirapolvere. La manipolazione dovrebbe quindi essere facile, dato che dovrà essere svuotato frequentemente. La filtrazione è importante per garantire che poca polvere venga rilasciata nell’aria, soprattutto se si soffre di allergie o si hanno animali domestici che perdono peli.
  • Le dimensioni: mentre è consigliabile rimuovere tutti gli oggetti che possono ostruire il percorso del robot, controllate anche che passi sotto i mobili o tra le gambe delle sedie, se non volete alzarle prima di ogni passaggio. Controllate l’altezza e il diametro della macchina prima di comprarla.

Aspirateur robot

  • L’autonomia della batteria e la ricarica: poiché sono senza filo, l’autonomia è importante per adattarsi alla superficie da pulire. Nella stessa idea, è preferibile che il tempo di ricarica non sia troppo lungo.

Per quanto riguarda le funzionalità, molte delle opzioni spesso propagandate come rivoluzionarie dai produttori sono proposte da loro. Ma quali sono davvero utili? Ne abbiamo identificati quattro:

  • Il RTH (Return to Home): se la batteria si esaurisce, l’aspirapolvere torna tranquillamente alla sua base e si occupa di ricaricarsi da solo (a differenza dei modelli che devono essere collegati manualmente). Questa è ora una caratteristica abbastanza standard che si trova su molti modelli. Se l’apparecchio è in grado di riprendere il suo ciclo di pulizia da dove l’ha lasciato, in modo da non perdere tempo ad aspirare dove è già andato, questo è un punto a favore.

Aspirateur robot

  • Il DNE (Do Not Enter): sia tramite un cavo o con un’opzione di programmazione (muro virtuale), questa opzione consente di vietare al robot di entrare in determinate aree della casa, come le stanze con decorazioni fragili o con molti cavi elettrici, per esempio.
  • La programmazione anticipata: molti robot aspirapolvere offrono cicli di pulizia programmati (ad esempio, quando non siete a casa per avere campo libero).
  • La connettività: alcuni robot sono configurati con i propri pulsanti. In altri modelli più recenti, i produttori hanno scelto di sostituire i pulsanti fisici con un’app, che è più conveniente. Gli svantaggi possono risiedere nella connessione Wi-Fi, che può essere instabile o non coprire tutta la casa. Bisogna anche prestare attenzione alla compatibilità (Android o iOS).

Nota: Se cercate un robot che integri le funzioni di aspirazione e pulizia dei pavimenti, vi invitiamo a dare un’occhiata al nostro articolo dedicato.

 

Altri robot aspirapolvere consigliati

Dreame D9 (302.69 € al momento della pubblicazione): un’alternativa economica con una buona app e una navigazione intelligente. Con una buona durata della batteria di 150 minuti, questo robot è efficace nell’aspirare le stanze grazie alla presenza di un laser che funziona bene. Nei nostri test, abbiamo trovato l’app completa per il suo prezzo. È possibile cambiare la lingua, ma questa impostazione non è la più facile da raggiungere nell’app. Con i suoi 300 ml, il serbatoio della polvere non è il più grande, ma è comunque sufficiente. Per quanto riguarda il serbatoio dell’acqua da 200 ml, consente di bagnare il mocio che sfrega le superfici al suo passaggio. Non permette di pulire in modo efficiente, ma almeno ha il merito di essere presente e di dare un po’ di freschezza ai pavimenti.

Ultenic T10 (459.99 € al momento della pubblicazione): un buon robot nonostante alcune imprecisioni. Questo robot è abbastanza convincente nella sua fascia di prezzo, grazie a un’applicazione facile da usare, a prestazioni di aspirazione nella media e a una durata della batteria che valutiamo molto buona. Per essere pienamente soddisfatti, gli manca solo un po’ di precisione nella navigazione e nella gestione delle mappe.

Dreame L10s Pro (499.99 € al momento della pubblicazione): un robot aspirapolvere e lavapavimenti davvero efficiente. Questo modello è un’opzione eccellente se la funzionalità di pulizia è importante per voi. È dotato di 2 moci rotanti che gli consentono di pulire in modo molto più efficiente rispetto ai modelli con un semplice sistema di strofinamento. Inoltre, ha un’enorme potenza di aspirazione di 5300 Pa e un’applicazione molto completa. Essendo un modello della gamma “s” dei robot aspirapolvere Dreame, è anche dotato di un’intelligenza artificiale che lo aiuta a evitare gli ostacoli e a ottimizzare la navigazione. Nei nostri test, infatti, abbiamo notato che ha navigato particolarmente bene e non si è quasi mai bloccato.

 

Altri robot aspirapolvere testati

Lefant M210 (125.99 € al momento della pubblicazione): questo modello è molto compatto e ha il vantaggio di poter andare ovunque. Tuttavia, ciò si traduce in un’area di aspirazione più piccola. Inoltre, l’applicazione è progettata male e non è affatto intuitiva.

Eufy 11s (159.99 € al momento della pubblicazione): questo modello entry-level ultra-basico ha il vantaggio di essere abbastanza resistente e di avere componenti facilmente sostituibili. Tuttavia, la mancanza di un’applicazione lo rende molto meno pratico da usare.

Ultenic D5s Pro (178.49 € al momento della pubblicazione): questo robot ha un serbatoio della polvere molto grande da 500 ml. Ha anche un serbatoio dell’acqua da 200 ml per bagnare il mocio che strofina il pavimento dietro di lui. Sebbene l’applicazione sia fluida, la mappa non sembra rimanere in memoria. Durante i nostri test, abbiamo trovato che la sua navigazione è piuttosto casuale.

Eufy Robovac G10 (242.16 € al momento della pubblicazione): fa molte concessioni, da un basso numero di funzioni a un’applicazione povera di informazioni, a prestazioni di aspirazione e lavaggio soddisfacenti, ma niente di più… Quindi è probabilmente meglio attenersi a un semplice robot aspirapolvere.

Eufy G30 (299.99 € al momento della pubblicazione): a questo livello di prezzo, la mancanza di un laser è deludente. Di conseguenza, la navigazione non è buona e il robot si scontra con molti ostacoli. Inoltre, durante i nostri test la spazzola anteriore si è staccata più volte durante l’aspirazione.

Trifo Lucy (299.99 € al momento della pubblicazione): durante i test, la sua scarsa navigazione lo ha fatto bloccare molte volte. Inoltre, l’applicazione è incompleta, poco intuitiva e non è possibile accedere alla mappa quando il robot è disconnesso.

Dreame Bot L10 Pro (387.55 € al momento della pubblicazione): Se riesce a convincere nella sua gamma, è grazie alle numerose funzionalità offerte dall’applicazione. L’aspirazione è corretta, senza essere eccezionale, e la gestione degli ostacoli e dei bordi può essere migliorata.

Roidmi Eve Plus (398.00 € al momento della pubblicazione): grazie alla sua stazione di svuotamento automatico, è una buona scelta per gli spazi ampi e per le case piene di vita. Tuttavia, ci dispiace che il suo serbatoio della polvere sia poco pratico, che la sua applicazione sia perfettibile e che il suo livello di rumorosità sia molto elevato durante lo svuotamento.

Neato D10 (399.00 € al momento della pubblicazione): durante i nostri test, non siamo riusciti a collegarlo a una rete Wi-Fi, poiché il robot è compatibile solo con determinate frequenze Wi-Fi. Lo abbiamo trovato inaccettabile per un dispositivo di questo prezzo.

Ecovacs N8 Pro Plus (499.99 € al momento della pubblicazione): questo modello con stazione di svuotamento automatico della polvere è complessivamente molto buono, con un design qualitativo e prestazioni elevate. Tuttavia, la sua applicazione può essere migliorata e ci sono modelli concorrenti con le stesse funzionalità a un prezzo più competitivo.

Eufy Robovac LR30 Hybrid+ (428.86 € al momento della pubblicazione): nel complesso, questo modello è corretto, ma manca di qualcosa per renderlo buono: lo svuotamento automatico alla sua stazione è molto rumoroso, la navigazione non è perfetta, non è previsto il rilevamento del serbatoio pieno… È un peccato.

Dreame L10s Ultra (1099.00 € al momento della pubblicazione): questo robot aspirapolvere e lavapavimenti con svuotamento automatico della polvere e dell’acqua è estremamente completo e potente. Tuttavia, la sua versione leggermente più economica, l’L10 Ultra, offre un miglior rapporto qualità-prezzo a nostro avviso, in quanto presenta gli stessi vantaggi, sacrificando solo la navigazione potenziata dall’intelligenza artificiale.

Dreame Bot Z10 Pro: dotato di una stazione di svuotamento automatico della polvere, questo robot è molto buono, ma un po’ datato, ed è stato sostituito dal D10 Plus nella gamma Dreame.

Yeedi Mop Station: Non più disponibile.

Somlos S1: Non più disponibile.

Ecovacs Deebot T10: Non più disponibile.

 

 

Traduzione di Selectos

Lascia un commento