​Partager cet article

Il Miglior Ripetitore Wi-Fi


Aggiornato il 23 aprile 2020

Dopo diverse ore di ricerca e analisi su una ventina di modelli, abbiamo selezionato Netgear Nighthawk EX7300 come miglior ripetitore Wi-Fi del momento. Combina una portata eccellente (450 Mbps su una banda da 2,4 GHz e 1,733 Mbps su una banda da 5 GHz), una copertura estesa grazie alla tecnologia MU-MIMO e una grande facilità di installazione. È una buona soluzione per migliorare l’accesso a Internet da casa.

 

La nostra scelta, migliore della fascia media

Netgear Nighthawk EX7300

Dotato di tecnologia MU-MIMO e della funzione WPS che consente un'installazione facile e quasi istantanea, è uno dei ripetitori Wi-Fi più veloci sul mercato, sebbene copra una vasta area.

È uno dei ripetitori più veloci e affidabili sul mercato. Copre un’area molto ampia ed è intuitivo e facile da installare. Come bonus, è dotato di un sistema efficiente che combina la tecnologia MU-MIMO, in grado di fornire una connessione simultanea di qualità su più dispositivi, con la tecnologia beamforming che gli consente di inviare dati mirati a ciascun dispositivo collegato alla rete.

 

Migliore soluzione economica

TP-Link RE200 (AC750)

Questo modello, che combina un design discreto e una compatibilità universale, ha una portata estensibile e un segnale a doppia banda che aumenta la velocità di trasmissione. La sua installazione è semplice e la gestione intuitiva.

TP-Link RE200 è particolarmente adatto per appartamenti o piccole case. Si avvale di una portata estensibile, un’installazione semplice, un design discreto e una portata di tutto rispetto che gli consentono di posizionarsi al primo posto nella sua categoria. Con questo dispositivo, sarete in grado di guardare film in streaming o giocare online senza dovervi preoccupare della connessione. Assicuratevi tuttavia di posizionarlo alla giusta distanza dalla vostra box per garantire una portata sufficiente.

 

Migliore della fascia alta

Netgear Nighthawk X6S EX8000

Questo transponder ha tutto ciò che ci si può aspettare al momento con la tecnologia MU-MIMO, il funzionamento mesh e una portata più che sufficiente. È progettato per essere associato ad un router di buona qualità.

Se state cercando la soluzione migliore, scegliete l’EX8000. Sfrutta le tecnologie più recenti per offrire prestazioni di prim’ordine. Inoltre è facile da installare e da usare, con una molteplicità di parametri che permettono di configurarlo secondo i propri desideri. Tuttavia, le sue prestazioni sono fortemente influenzate dal modem a cui è collegato (questo è il problema di qualsiasi ripetitore) e il suo prezzo non è molto competitivo.

 

Alternativa economica

Netgear EX3700

Compatto, ad alte prestazioni e di facile approccio, questo ripetitore è una soluzione adatta a molti utenti e permette di coprire una zona morta delle dimensioni di una stanza.

Anche se non è il modello con il miglior design o il più potente, l’EX3700 può essere una buona soluzione per chi non vuole rovinarsi, compensando al tempo stesso una portata troppo bassa del proprio router. La portata è piuttosto interessante, ma consigliamo di scegliere un modello della fascia superiore se la superficie da coprire è più grande.

 

Alternativa di fascia media

Linksys RE6700 AC1200

Discreto e potente a corto raggio, questo ripetitore è una buona alternativa se avete bisogno di un po' più di portata e al tempo stesso di una velocità di trasmissione dati interessante.

RE6700 è un ottimo ripetitore per chi desidera estendere la portata del proprio Wi-Fi senza investire troppo. È più conveniente rispetto al suo concorrente e offre prestazioni accettabili, anche se si dovrà evitare di posizionarsi ai limiti del suo raggio d’azione. Questo piccolo vincolo è ampiamente compensato dalla facilità d’uso e dalla portata offerta.

 

Alternativa di fascia alta

TP-Link RE650 AC2600

Grazie all'elevata velocità di trasmissione dei dati e alla tecnologia più moderna, questo transponder offre efficienza di utilizzo in tutte le circostanze. Le sue 4 antenne e la tecnologia MU-MIMO sono anch'esse un buon punto di forza.

TP-Link RE650 copre un ampio perimetro per offrire una connessione stabile e affidabile tramite le sue quattro antenne esterne. Il collegamento multi-periferica e l’elevata velocità di trasmissione dei dati aumentano ulteriormente il livello delle sue prestazioni. Inoltre, si avvale della tecnologia MU-MIMO e di portate elevate per garantire un funzionamento omogeneo in tutte le circostanze.

 

La nostra selezione

La nostra scelta, migliore della fascia mediaMigliore soluzione economicaMigliore della fascia altaAlternativa economicaAlternativa di fascia mediaAlternativa di fascia alta
Netgear Nighthawk EX7300TP-Link RE200 (AC750)Netgear Nighthawk X6S EX8000Netgear EX3700Linksys RE6700 AC1200TP-Link RE650 AC2600
Netgear Nighthawk EX7300TP-Link RE200 (AC750)Netgear Nighthawk X6S EX8000Netgear EX3700Linksys RE6700 AC1200TP-Link RE650 AC2600
Dotato di tecnologia MU-MIMO e della funzione WPS che consente un'installazione facile e quasi istantanea, è uno dei ripetitori Wi-Fi più veloci sul mercato, sebbene copra una vasta area.Questo modello, che combina un design discreto e una compatibilità universale, ha una portata estensibile e un segnale a doppia banda che aumenta la velocità di trasmissione. La sua installazione è semplice e la gestione intuitiva.Questo transponder ha tutto ciò che ci si può aspettare al momento con la tecnologia MU-MIMO, il funzionamento mesh e una portata più che sufficiente. È progettato per essere associato ad un router di buona qualità.Compatto, ad alte prestazioni e di facile approccio, questo ripetitore è una soluzione adatta a molti utenti e permette di coprire una zona morta delle dimensioni di una stanza.Discreto e potente a corto raggio, questo ripetitore è una buona alternativa se avete bisogno di un po' più di portata e al tempo stesso di una velocità di trasmissione dati interessante.Grazie all'elevata velocità di trasmissione dei dati e alla tecnologia più moderna, questo transponder offre efficienza di utilizzo in tutte le circostanze. Le sue 4 antenne e la tecnologia MU-MIMO sono anch'esse un buon punto di forza.

 

Su quali criteri si è basata la nostra scelta?

Per poter gestire un ripetitore Wi-Fi è importante disporre di una connessione sufficientemente potente, di un provider di servizi Internet ad alte prestazioni (che possa offrire anche la fibra ottica) e di un router in grado di sfruttarla al meglio. Tuttavia, non è facile fare una scelta, soprattutto a causa del numero di dispositivi disponibili sul mercato e della complessità di alcuni modelli.

Per aiutarvi a fare la scelta giusta e trovare un ripetitore adatto alle vostre esigenze, è necessario effettuare una ricerca sulla base dei criteri essenziali: 

  • Il numero di bande: in generale, la banda da 2,4 GHz ha un raggio più lungo, ma la banda da 5 GHz consente velocità più elevate, adatte a dispositivi più esigenti. Se si dispone di un router dual-band, allora è una buona idea optare per un ripetitore dual-band, che può combinare lunga portata e velocità. Tuttavia, se il vostro router offre una sola banda, un ripetitore Dual-Band non vi porterà nulla di più e costituirà addirittura una spesa inutile.
  • La portata proposta: il produttore indica sempre una portata massima, ma va notato che la portata effettiva sarà sempre inferiore, a seconda dell’ambiente (e in particolare della qualità della connessione e del router).
  • Lo standard MU-MIMO: La tecnologia Multi-Utente, Multi-Input, Multi-Output permette ad un ripetitore Wi-Fi di comunicare con più dispositivi wireless contemporaneamente. Ciò consente di ottenere una rete wireless più veloce. A meno che non abbiate un solo dispositivo collegato alla rete, questo è uno standard da tenere bene in considerazione per il vostro ripetitore!
  • Lo standard di sicurezza: è importante poter proteggere l’accesso alla propria rete Wi-Fi. Per questo motivo, verificate che il ripetitore che avete scelto sia conforme allo standard di sicurezza WPA2-PSK (AES), l’ultimo in vigore.
  • L’ergonomia: Per connettersi, è necessario conoscere il nome della rete o l’SSID ( l’identificativo) del router, nonché la password o la chiave, al fine di stabilire la connessione. Tuttavia, alcuni ripetitori Wi-Fi hanno la funzione Wi-Fi Protected Setup (WPS). Basta premere il pulsante sul router, quindi il pulsante sul ripetitore e si collegano tra loro. Altri integrano direttamente un touchscreen, facilitando la loro connessione.
  • La connettività: alcuni ripetitori Wi-Fi hanno diverse porte Ethernet e quindi fungono da hub. Questo può essere molto interessante per collegarvi alcuni dispositivi e liberare quindi un po’ di banda Wi-Fi. Altri integrano una presa elettrica femmina (da distinguere quindi dalla presa RJ45), permettendovi di non bloccare una delle vostre prese elettriche (un aspetto, questo, che è quasi vitale quando la casa non è ben attrezzata a questo livello!)
  • Il design: sebbene di secondaria importanza, questo criterio può essere determinante a seconda del luogo in cui si desidera collocare il ripetitore. Sul mercato sono disponibili due tipi principali di ripetitori: quelli in forma di piccoli blocchi di plastica, progettati per essere inseriti direttamente in una presa a muro, e quelli che assomigliano più a un router con antenna. Sono un po’ più appariscenti e dotati di un proprio alimentatore.

Dopo aver effettuato numerosi test su Internet, analizzato la scheda tecnica di ogni prodotto, consultato le opinioni degli utenti di lingua francese e inglese e verificato la legittimità di tali commenti, siamo stati in grado di individuare i 6 migliori transponder Wi-Fi del momento. 


Ces sujets peuvent aussi vous intéresser


Laissez-nous un commentaire


{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}
>