Il Miglior Passeggino Pieghevole

Aggiornato il 7 maggio 2020

Dopo diverse ore di ricerca e l’esame di una quarantina di modelli di successo, abbiamo stabilito la nostra selezione dei 6 migliori passeggini pieghevoli attualmente sul mercato. Tra di essi, il GB Qbit Plus All Terrain è senza dubbio il più acclamato dai genitori, e non senza motivo. Molto semplice da piegare e aprire, si infila facilmente in macchina grazie a un formato compatto davvero pratico. Maneggevole, garantisce anche comfort e sicurezza per il vostro piccolo. 

 

La nostra scelta, migliore di fascia media

GB Qbit Plus All Terrain

Comodo sia per il bambino che per il genitore, questo passeggino si piega e si apre in un batter d'occhio, con la sola pressione di un pulsante e soprattutto in un formato compatto poco comune (49 x 53 cm).

Destinato a bambini dai 6 mesi ai 4 anni circa (17 kg), il Qbit Plus è un modello di praticità. Comodo da maneggiare per il genitore, offre un’ampia impugnatura per l’uso con una sola mano e ruote anteriori che ruotano a 360°. È altrettanto confortevole per il bambino, con un’imbracatura a cinque punti con barra di sicurezza, un seggiolino reclinabile, un poggiagambe regolabile e un ampio tendalino per proteggerlo dal sole e dalla pioggia.

 

Migliore soluzione economica

Chicco London Up

Dotato di un'imbracatura a cinque punti con barra di sicurezza, questo passeggino offre tutta la sicurezza che ci si aspetta e anche la possibilità di reclinare completamente lo schienale, piuttosto gradita per i pisolini improvvisati.

Compatto e facile da piegare nel formato classico dei passeggini pieghevoli, il London Up è pratico e comodo da maneggiare grazie alle ruote anteriori girevoli a 360° e ai manici morbidi al tatto. Adattato per brevi passeggiate in città, ha un poggiagambe regolabile, un parapioggia e un cestino abbastanza profondo per riporvi qualche acquisto. 

 

Migliore di fascia alta

MacLaren Quest ARC

Facile da maneggiare, il Quest ARC ha la particolarità di poter accogliere i bambini fin dalla nascita, grazie al suo sistema di sicurezza per neonati e alla sua capacità di inclinazione a 180° e fino a 25 kg.

Rinomato per la robustezza dei suoi passeggini che hanno attraversato le generazioni, il marchio MacLaren offre qui un modello non necessariamente compatto, ma comunque facile da trasportare grazie al peso contenuto (6 kg) e alla tracolla. Il sedile imbottito e reclinabile e il poggiagambe regolabile offrono comfort al bambino, mentre un ampio tendalino estensibile lo protegge dal sole anche quando è sdraiato. Grazie alle sospensioni profilate su tutte e quattro le ruote, questo passeggino può affrontare quasi tutti i terreni.

 

Alternativa economica

Safety 1st Rainbow

Utilizzabile dai 6 mesi ai 3 anni e mezzo, questo passeggino pieghevole è un modello dei più classici ed è particolarmente interessante per il suo prezzo molto contenuto. Il sedile è ampio e si può inclinare in posizione semi-sdraiata.

Questo modello si ripiega in un formato piuttosto classico, con un fermo di sicurezza che lo mantiene chiuso. Progettato per la città, è maneggevole e offre comfort e sicurezza sufficienti per il budget richiesto. È dotato di un tendalino con una finestrella e un piccolo cesto portaoggetti nella parte inferiore. 

 

Alternativa di fascia media

Bébé Confort Lara

Pieghevole con una mano sola e in pochi passaggi, questo passeggino è perfetto per partire in viaggio. Compatto e piuttosto leggero, è facile da trasportare grazie alla tracolla.

Pensato per un uso prevalentemente urbano, il Lara di Bébé Confort può accogliere il bambino fin dalla nascita grazie a una morbida seduta imbottita, a un’imbracatura a cinque punti altrettanto confortevole  e alla possibilità di reclinare completamente lo schienale per mantenere i più piccoli completamente sdraiati. Oltre a un ampio tendalino estensibile, è dotato di due pratici cestelli portaoggetti.

 

Alternativa di fascia alta

Babyzen Yoyo²

Facile da ripiegare in un formato piccolo e compatto che può essere portato a spalla, lo Yoyo² offre una comoda seduta, un manubrio in similpelle piacevole da maneggiare e un ampio tendalino estensibile.

Piccolo e leggero, lo Yoyo² si ripiega in un batter d’occhio. E grazie alle sospensioni indipendenti sulle quattro ruote, questo passeggino è pronto ad affrontare qualsiasi terreno. La seduta è comoda, l’insieme è facile da maneggiare e l’ampio cestino portaoggetti consente di trasportare fino a 5 kg di spese o attrezzature varie durante la passeggiata. Soprattutto, è molto flessibile e dà la possibilità di aggiungere il seggiolino speciale per neonato o gli adattatori per seggiolini auto compatibili.

 

La nostra selezione

La nostra scelta, migliore di fascia mediaMigliore soluzione economicaMigliore di fascia altaAlternativa economicaAlternativa di fascia mediaAlternativa di fascia alta
GB Qbit Plus All TerrainChicco London UpMacLaren Quest ARCSafety 1st RainbowBébé Confort LaraBabyzen Yoyo²
GB Qbit Plus All TerrainChicco London UpMacLaren Quest ARCSafety 1st RainbowBébé Confort LaraBabyzen Yoyo²
Comodo sia per il bambino che per il genitore, questo passeggino si piega e si apre in un batter d'occhio, con la sola pressione di un pulsante e soprattutto in un formato compatto poco comune (49 x 53 cm).Dotato di un'imbracatura a cinque punti con barra di sicurezza, questo passeggino offre tutta la sicurezza che ci si aspetta e anche la possibilità di reclinare completamente lo schienale, piuttosto gradita per i pisolini improvvisati.Facile da maneggiare, il Quest ARC ha la particolarità di poter accogliere i bambini fin dalla nascita, grazie al suo sistema di sicurezza per neonati e alla sua capacità di inclinazione a 180° e fino a 25 kg.Utilizzabile dai 6 mesi ai 3 anni e mezzo, questo passeggino pieghevole è un modello dei più classici ed è particolarmente interessante per il suo prezzo molto contenuto. Il sedile è ampio e si può inclinare in posizione semi-sdraiata.Pieghevole con una mano sola e in pochi passaggi, questo passeggino è perfetto per partire in viaggio. Compatto e piuttosto leggero, è facile da trasportare grazie alla tracolla.Facile da ripiegare in un formato piccolo e compatto che può essere portato a spalla, lo Yoyo² offre una comoda seduta, un manubrio in similpelle piacevole da maneggiare e un ampio tendalino estensibile.

 

Su quali criteri si è basata la nostra scelta?

Concepito inizialmente come passeggino secondario nomade, il passeggino pieghevole è stato gradualmente arricchito per offrire sempre più flessibilità e funzionalità. 

Per scegliere il passeggino a ombrello più adatto, è quindi importante definire le vostre esigenze: lo utilizzerete come passeggino da viaggio, come passeggino secondario o come passeggino principale? 

La risposta a questa domanda vi permetterà di eliminare i modelli che non sono per voi perché hanno troppe o troppo poche funzionalità e, di conseguenza, di rispettare meglio il budget che vi siete prefissati.

Tuttavia, è difficile orientarsi in questa valanga di modelli diversi e determinare quale sia il più adatto per le vostre esigenze. Ecco perché vi presentiamo le diverse caratteristiche da tenere in considerazione quando si acquista questo tipo di passeggino:

  • La facilità di assemblaggio e di piegatura: questo è un criterio di primaria importanza, poiché costituisce l’essenza stessa del passeggino pieghevole. Se è facile da usare, vi permetterà di risparmiare molto tempo ed energia. Se possibile, ricercate modelli che possano essere maneggiati con una mano sola, ideali quando dovete prendervi cura del vostro piccolo. Anche i modelli con blocco automatico sono molto pratici. 
  • Le dimensioni e il peso: più leggero è, più è comodo da trasportare. Ripiegato, è più facile da spostare se è dotato di cinghie o tracolle. Anche la compattezza del bagaglio è un punto importante da considerare, che sia per riporlo nel bagagliaio dell’auto, su un aereo o semplicemente a casa.
  • Il sistema di sicurezza: i passeggini sono dotati di un’imbracatura con attacco a tre o cinque punti, talvolta integrata da una barra di sicurezza. I freni sono normalmente molto semplici da azionare e hanno una forma a pedale.
  • L’inclinazione dello schienale: su alcuni modelli, è regolabile. Ciò offre al bambino la possibilità di dormire più comodamente e, talvolta, rende il passeggino adatto ad essere utilizzato con i neonati. 
  • Le ruote: l’ideale è poter scegliere che le ruote siano girevoli o fisse, al fine di adattarle ai diversi tipi di terreno. A volte sono dotate di ammortizzatori, per una passeggiata tranquilla. 
  • Il tendalino: il parasole aiuta a proteggere il bambino dal sole e potenzialmente dalle intemperie. L’ideale è che abbia una protezione solare e una finestrella, per sorvegliare facilmente il piccolo durante il sonno.

Dopo ore di ricerche e indagini su vari siti specializzati in prodotti e accessori per bambini, abbiamo dapprima selezionato più di 40 modelli fra quelli attualmente di maggior successo.

Per comodità, abbiamo quindi rimosso dalla nostra selezione gli articoli che non erano facilmente accessibili nel continente europeo e infine consultato le opinioni e i consigli di molti genitori per determinare quali modelli fossero i più efficaci.

È così che ora possiamo presentarvi i 6 migliori passeggini pieghevoli attualmente disponibili sul mercato.

Lascia un commento

Available for Amazon Prime