Il Miglior Essicatore

Aggiornato il 19 maggio 2020

Dopo diverse ore di ricerca e un esame dettagliato di una ventina di modelli, riteniamo che il Kitchen Chef KYS333B Pro sia quello che offre attualmente il miglior rapporto qualità-prezzo. Si tratta di un essiccatore alimentare a forno che comprende sei rastrelliere in acciaio inossidabile, un termostato regolabile da 35 a 70°C e un timer fino a 19 ore e 30 minuti. Per un modello interamente in acciaio inossidabile, con caratteristiche altrettanto apprezzabili, consigliamo il Vita5.

 

La nostra scelta, migliore di fascia media

Kitchen Chef KYS333B Pro

Con sei vassoi di asciugatura rimovibili, questo modello di tipo forno consente di disidratare molti alimenti. Ha un timer (fino a 19 ore e 30 minuti al massimo) e una temperatura regolabile tra 35 e 70 °C.

Se siete alla ricerca di un apparecchio di grande capacità, vi consigliamo il Kitchen Chef KYS333B Pro. Questo essiccatore elettrico opta per una forma di tipo “forno” con sei vassoi estraibili. Con questo dispositivo, è possibile regolare la temperatura tra 35 e 70 °C e programmare l’asciugatura fino a un massimo di 19 ore e 30 minuti. Ha una potenza di 500 W, che è il doppio della potenza dei dispositivi di fascia bassa. Nonostante ciò, il suo funzionamento rimane abbastanza silenzioso.

 

Migliore soluzione economica

H.Koenig DSY700

Questo modello economico dispone di cinque vassoi di asciugatura rimovibili, un timer (fino a 48 ore) e un termostato regolabile tra 40 e 70°C per adattarsi a diversi tipi di alimenti.

Il H.Koenig DSY700S è economico e funzionale. Contiene cinque vassoi di asciugatura rimovibili, che permettono di disidratare una grande quantità di alimenti allo stesso tempo. È versatile grazie alla temperatura regolabile da 40 a 70 °C e facile da usare grazie al timer con arresto automatico. Che si tratti di frutta, verdura, carne, pesce o erbe aromatiche, questo dispositivo consente, grazie al suo sistema di ventilazione, un’essiccazione uniforme del cibo.

 

Migliore di fascia alta

Vita5

Questo modello a forno opta per un design robusto in acciaio inossidabile. Con sei vassoi e un'ampia scelta di temperature, consente di asciugare molti alimenti con facilità.

Vita5 è un essiccatore a forno interamente in acciaio inossidabile, che lo rende più duraturo nel tempo e più facile da mantenere rispetto ad altri modelli. Con sei griglie rimovibili, un termostato regolabile tra 35 e 75°C a incrementi di 5°C e un timer fino a 24 ore, offre la possibilità di asciugare molti alimenti. È più silenzioso di alcuni dei suoi concorrenti e facile da usare.

 

Alternativa di fascia media

Vitality4Life Arizona

Questo modello senza BPA comprende sei vassoi di asciugatura, realizzati in acciaio inossidabile. È facile da usare grazie al timer e al termostato regolabile da 35 a 70°C. Grazie al suo sistema di essiccazione orizzontale, offre ottimi risultati.

Il BioChef Arizona è un essiccatore orizzontale in plastica senza BPA, fornito con sei vassoi di asciugatura in acciaio inossidabile, un foglio antiaderente, un foglio a maglie fini e un vassoio di raccolta. Ha un timer regolabile fino a 19,5 ore e un termostato che permette di regolare il calore da 35 a 70 °C. Con questo apparecchio da 500 W è possibile disidratare frutta (mele, banane, kiwi, kiwi, mango, papaia, ecc.) ma anche funghi o erbe aromatiche.

 

Alternativa di fascia alta

Excalibur 4526T BLK

Questo modello offre una grande capacità, un design pulito e cinque griglie scorrevoli e rimovibili. Con 440 W e una temperatura regolabile fino a 70 °C, può essere utilizzato per essiccare una vasta gamma di alimenti preservandone i sapori.

Excalibur opta per un design pulito e una grande capacità. Ha cinque vassoi rimovibili in polipropilene e una temperatura regolabile in continuo fino a 70 °C (con una cottura al di sotto dei 40 °C, le sostanze nutritive presenti negli alimenti si conservano meglio). La sua potenza di 440 W garantisce un’asciugatura efficiente in un tempo ragionevole, pur rimanendo relativamente silenzioso. Il design è simile a quello degli apparecchi precedenti, con le teglie scorrevoli e la forma di un mini forno. 

 

La nostra selezione

La nostra scelta, migliore di fascia mediaMigliore soluzione economicaMigliore di fascia altaAlternativa di fascia mediaAlternativa di fascia alta
Kitchen Chef KYS333B ProH.Koenig DSY700Vita5Vitality4Life BioChef ArizonaExcalibur 4526T BLK
Kitchen Chef KYS333B ProH.Koenig DSY700Vita5Vitality4Life Arizona SolExcalibur 4526T BLK
Con sei vassoi di asciugatura rimovibili, questo modello di tipo "forno" consente di disidratare molti alimenti. Ha un timer (fino a 19 ore e 30 minuti al massimo) e una temperatura regolabile tra 35 e 70 °C.Questo modello economico dispone di cinque vassoi di asciugatura rimovibili, un timer (fino a 48 ore) e un termostato regolabile tra 40 e 70°C per adattarsi a diversi tipi di alimenti.Questo modello a forno opta per un design robusto in acciaio inossidabile. Con sei vassoi e un'ampia scelta di temperature, consente di asciugare molti alimenti con facilità.Questo modello senza BPA comprende sei vassoi di asciugatura, realizzati in acciaio inossidabile. È facile da usare grazie al timer e al termostato regolabile da 35 a 70°C. Grazie al suo sistema di essiccazione orizzontale, offre ottimi risultati.Questo modello offre una grande capacità, un design pulito e cinque griglie scorrevoli e rimovibili. Con 440 W e una temperatura regolabile fino a 70 °C, può essere utilizzato per essiccare una vasta gamma di alimenti preservandone i sapori.

 

Su quali criteri si è basata la nostra scelta?

Come suggerisce il nome, gli essiccatori possono essere utilizzati per disidratare una grande varietà di alimenti: dalla frutta alla verdura, dalla carne al pesce. Come per qualsiasi elettrodomestico, alcuni criteri entrano in gioco quando si tratta di scegliere un modello in grado di soddisfare le esigenze della vostra famiglia. 

Per facilitare questa scelta, abbiamo raccolto alcune caratteristiche importanti da considerare prima dell’acquisto: 

  • Dimensioni: le torri di essiccazione sono generalmente un po’ più compatte rispetto ai dispositivi a “forno”. Le dimensioni dell’unità dipendono anche dall’area di essiccazione. Se non sapete ancora di quante vaschette avete bisogno e/o non volete investire direttamente in un grande essiccatore elettrico, scegliete una torre a cui aggiungere altri piani in seguito, se necessario, in quanto altre configurazioni (“forno”) non sono espandibili. 
  • Temperatura: a seconda del cibo che si desidera disidratare, sarà necessario un dispositivo in grado di offrire le temperature desiderate. Optate per una temperatura inferiore o uguale a 40 °C  per frutta, verdura ed erbe aromatiche (per preservare tutte le vitamine e le sostanze nutritive presenti in questi alimenti). Per la carne e il pesce è necessario un essiccatore che possa raggiungere temperature più elevate (oltre i 62 °C). La maggior parte dei dispositivi sul mercato offre una temperatura regolabile compresa tra i 40 e i 70 °C.
  • Timer: è un’opzione importante per un essiccatore elettrico per alimenti. In effetti, per i processi di essiccazione che richiedono diverse ore, è difficile immaginare di trovarsi davanti alla macchina al termine del processo di essiccazione per fermare la macchina. Se il timer è indispensabile, assicurarsi che l’apparecchio sia dotato di un timer abbinato ad un sistema di spegnimento automatico, in modo che l’apparecchio si fermi da solo al termine del processo di essiccazione e il timer non funga solo da allarme. 
  • Opzioni aggiuntive: su alcuni modelli possono essere disponibili altre opzioni, come ad esempio uno schermo LCD. È preferibile scegliere un dispositivo con comandi intuitivi e uno schermo con display digitale. Ciò consentirà di visualizzare la temperatura scelta o il tempo rimanente.
  • Pulizia: al momento dell’acquisto dell’apparecchio, assicurarsi che sia igienico e, se possibile, scegliere un modello facile da pulire con cestelli estraibili (eventualmente, lavabili in lavastoviglie).  
  • Design: anche se non è il primo criterio di scelta, è comunque un fattore da prendere in considerazione. Se le torri sono spesso piuttosto estetiche e trasparenti (il che permette di verificare il processo di essiccazione), i modelli di tipo “forno” sono più “classici” ma offrono spesso una grande capacità. 

L’esame di tutti questi parametri ci ha permesso di individuare una decina di modelli. Per decidere tra loro, ci siamo informati sull’affidabilità dei diversi marchi (oltre che sul loro servizio post-vendita), ma anche sulle opinioni degli utenti.

Questo ci ha permesso di selezionare i 5 essiccatori qui di seguito come i migliori attualmente presenti sul mercato.

Lascia un commento

Available for Amazon Prime