Il Miglior Caricatore per Pile Ricaricabili

Aggiornato il 24 maggio 2023

Dopo 7 ore di ricerca tra 16 caricabatterie e averne testati 11, abbiamo scelto il Duracell CEF15EU per il suo rapporto prezzo/prestazioni.

Questo comparativo è certificato al 100% imparziale e segue il nostro processo di selezione

La nostra scelta, Meglio di fascia alta

Duracell 15 minuti CEF15EU

Questo modello offre il miglior rapporto prestazioni/prezzo. Si basa su una ricarica ultraveloce per soddisfare le esigenze di chi desidera batterie pronte all’uso in tempi brevi.

Aspetta… Stiamo cercando il prezzo di questo prodotto su altri siti

Duracell Chargeur Ultra Rapide 15 minutes CEF15EU

Con 4 LED, il caricatore ultraveloce Duracell da 15 minuti è in grado di caricare da 1 a 4 batterie AA o AAA. Inoltre, si spegne automaticamente per evitare il sovraccarico. Il marchio ha testato il dispositivo contro cadute, vibrazioni e urti. Vanta un tempo di ricarica rapido di 5 minuti per 4 ore di utilizzo della batteria. In effetti, nei nostri test, le due batterie AAA da 850 mAh hanno impiegato non più di 15 minuti per essere ricaricate. Inoltre, grazie alla presenza di una ventola, le batterie sono uscite dal caricatore appena tiepide. Di conseguenza, questo caricabatterie è molto più silenzioso degli altri… Abbiamo anche notato che nella confezione sono presenti 4 batterie AA da 1300 mAh precaricate. Infine, il dispositivo viene fornito con una garanzia Duracell di 15 anni.

 

 

Meglio economico

Duracell 45 minuti CEF27EU

Con la sua carica rapida, questo caricabatterie ha il miglior rapporto prestazioni/prezzo in questo confronto. Si tratta di un modello da parete progettato per caricare le batterie in formato 2s o 4s.

Aspetta… Stiamo cercando il prezzo di questo prodotto su altri siti

Duracell Chargeur Piles Rechargeables Rapide 45 minutes CEF27EU

Questo è l’unico modello della nostra selezione principale che richiede che le batterie siano caricate in coppia. Tuttavia, abbiamo ritenuto che il suo tempo di ricarica più rapido (1h19 per caricare 2 batterie AAA nei nostri test) ne valesse la pena. Se non raggiunge i 45 minuti annunciati dal marchio, è perché questo tempo è indicato per una carica del 75% di batterie AAA da 750 mAh e non del 100% di 850 mAh come abbiamo fatto noi. Quando siamo usciti dal caricabatterie, abbiamo notato che le batterie erano calde, ma non bruciavano. Dal punto di vista pratico, abbiamo notato la presenza nella confezione di 2 batterie AA da 1300 mAh e 2 batterie AAA da 750 mAh precaricate. Infine, notiamo che il suo formato da parete è un po’ ingombrante su una ciabatta.

 

Meglio di fascia media

Panasonic Eneloop Pro BQ-CC55

Efficiente per ricaricare rapidamente le batterie, questo caricabatterie ha il vantaggio di essere fornito con 4 batterie AA precaricate da 2500 mAh. Indica il livello attuale della batteria con un codice a colori.

Aspetta… Stiamo cercando il prezzo di questo prodotto su altri siti

Panasonic Eneloop Pro BQ-CC55

Il Panasonic Eneloop Pro BQ-CC55 (03) è un caricatore con 4 batterie ricaricabili AA da 2500 mAh. Durante i nostri test, abbiamo visto che sono state fornite precaricate per comodità. Questo caricatore da parete può caricare da 1 a 4 batterie contemporaneamente. Come per il modello successivo, abbiamo verificato la presenza di LED che indicano il livello di carica attuale di ciascuna batteria: verde (carica), giallo (parzialmente carica), rosso (scarica). Abbiamo cronometrato il tempo di ricarica per due batterie AAA da 850 mAh in 1 ora e 28 minuti, il che lo rende leggermente meno efficiente dei 45 minuti di Duracell. Infine, vorremmo sottolineare la presenza di numerose funzioni di sicurezza, come la protezione dal surriscaldamento e dai cortocircuiti.

 

Alternativa economica

Panasonic Eneloop SmartPlus BQ-CC55

Come il Pro, si distingue per il suo design. Con un tempo di ricarica di 1,5 ore per batterie AA o AAA, si rivolge a chi desidera un caricabatterie veloce e avanzato.

Aspetta… Stiamo cercando il prezzo di questo prodotto su altri siti

Panasonic Eneloop SmartPlus BQ-CC55

Durante i nostri test, abbiamo rilevato che sono state necessarie 1,5 ore per caricare completamente due batterie AAA da 850 mAh. Oltre a questa carica rapida, il Panasonic BQ-CC55 (02) offre la possibilità di caricare individualmente o in gruppo da 1 a 4 batterie AA o AAA. Dispone inoltre di una protezione da sovraccarico e di uno spegnimento automatico. Il caricabatterie da parete è esteticamente gradevole ed è anche silenzioso, poiché non dispone di una ventola, a differenza del caricabatterie Duracell da 15 minuti. È dotato di un LED (rosso, giallo o verde) per ogni batteria, quindi non abbiamo dovuto aspettare che tutte le batterie fossero completamente cariche. Un altro dettaglio interessante è che è confezionato in una scatola senza plastica, come il fratello maggiore Pro.

 

La nostra selezione

La nostra scelta, Meglio di fascia altaMeglio economicoMeglio di fascia mediaAlternativa economica
Duracell 15 minuti CEF15EU Duracell 45 minuti CEF27EU Panasonic Eneloop Pro BQ-CC55 Panasonic Eneloop SmartPlus BQ-CC55
Questo modello offre il miglior rapporto prestazioni/prezzo. Si basa su una ricarica ultraveloce per soddisfare le esigenze di chi desidera batterie pronte all'uso in tempi brevi. Con la sua carica rapida, questo caricabatterie ha il miglior rapporto prestazioni/prezzo in questo confronto. Si tratta di un modello da parete progettato per caricare le batterie in formato 2s o 4s. Efficiente per ricaricare rapidamente le batterie, questo caricabatterie ha il vantaggio di essere fornito con 4 batterie AA precaricate da 2500 mAh. Indica il livello attuale della batteria con un codice a colori. Come il Pro, si distingue per il suo design. Con un tempo di ricarica di 1,5 ore per batterie AA o AAA, si rivolge a chi desidera un caricabatterie veloce e avanzato.
Vedi il prezzo su Amazon 29.99 € su Amazon 45.07 € su Amazon 24.99 € su Amazon

 

300+ Confronti
3000+ Prodotti Testati
100% Imparziale

Perché fidarsi di noi ?

Selectos confronta e testa centinaia di prodotti per aiutarvi a fare acquisti migliori. A volte riceviamo una commissione quando acquistate attraverso i nostri link, che contribuisce a finanziare il nostro lavoro. Saperne di più

 

Come abbiamo fatto i test?

Per testare i caricabatterie, abbiamo innanzitutto osservato il loro formato, il sistema di connessione (cavo, presa a muro…) e il numero di slot disponibili, ma anche se offrivano batterie nella confezione. Inoltre, abbiamo esaminato la loro praticità (presenza di un segnale luminoso per indicare la fine della carica, numero minimo di batterie da inserire, schermo con ulteriori informazioni, presenza di una porta USB…).

Per quanto riguarda i test veri e propri, abbiamo deciso di cronometrare il tempo necessario per ricaricare due batterie AAA da 850 mAh completamente scariche. In questo modo abbiamo potuto valutare le loro prestazioni.

NomeNumero di slotPossibilità di ricaricare in numero dispariPresa di correnteTempo di ricarica per 2 pile AAA da 850 mAh
Duracell 15 minutes CEF15EU4Cavo a spina con trasformatore grande15 min
Duracell 45 minutes CEF27EU4NoA muro1h19
Panasonic Eneloop Pro4A muro1h28
Panasonic Eneloop SmartPlus BQ-CC554A muro1h30
Amazon Basics V-3299USB-EU4NoA muro3h15
EBL EB-690181122-FR8Cavo USB2h23
Nitecore SC44Cavo a spina classico1h33

 

Come scegliere un caricabatterie per pile ricaricabili?

Potreste aver utilizzato pile ricaricabili per giocare a lungo con il vostro Gameboy. Batterie la cui durata di vita si è sciolta come neve negli anni ’90. Oggi le batterie ricaricabili e i loro caricabatterie sono molto più affidabili. Oltre a ridurre l’impatto ambientale, si ripagano in meno di dieci ricariche.

Chargeurs à piles

La prima sottigliezza riguarda il tempo di ricarica dei modelli, a cui bisogna prestare attenzione.

A seconda della capacità delle batterie ricaricabili, della loro marca, del numero di cicli di ricarica a cui sono state sottoposte o semplicemente di quante se ne caricano alla volta, il tempo di ricarica può cambiare drasticamente. Potrebbe anche essere inferiore a quello pubblicizzato dal produttore sulla scatola del modello.

Chargeur de Piles Rechargeables

Fate attenzione anche ai cosiddetti “caricabatterie da 15 minuti”, che possono impiegare anche solo sette minuti o un’ora per caricare le batterie. Questi modelli sono comunque più veloci della concorrenza.

I produttori non menzionano alcun modello di batteria ricaricabile non tollerato dai loro dispositivi, ma consigliano senza sorpresa di acquistarne uno proprio.

Chargeur de Piles Rechargeables

Per aiutarvi nell’acquisto, vi invitiamo a considerare questi criteri:

  • Velocità di ricarica: un parametro che varia da modello a modello e che è decisivo a seconda dell’utilizzo. Le batterie devono essere pronte all’uso dopo un’ora o dopo otto?
  • Indicatori di carica: alcuni modelli si limitano a spegnere i LED quando la carica è completa. Altri indicano la metà della carica, emettono un segnale acustico o hanno un display LCD. I modelli più economici fanno al caso vostro se lasciate le batterie in carica in un angolo senza preoccuparvi. Se invece guardate il caricabatterie più volte al giorno per vedere quando le batterie sono pronte per l’uso, sarà utile un display dettagliato sullo stato delle batterie.

Chargeur de Piles Rechargeables

  • Design: le unità più potenti sono spesso più ingombranti e hanno una ventola rumorosa. A seconda del luogo in cui si intende utilizzarli, è necessario tenere conto del design.
  • Il numero di pile caricate: non sempre è possibile caricare una o tre pile. Molti caricabatterie consentono di caricare solo batterie in coppia.
  • Il tipo di pile utilizzate: tutti i modelli del nostro confronto accettano le più comuni pile ricaricabili AA e AAA, ovvero quelle che utilizzano la tecnologia NiMH (nichel idruro metallico).

Chargeur de Piles Rechargeables

  • Sicurezza: tutti i modelli che abbiamo testato dispongono di una protezione contro il surriscaldamento, essenziale per la longevità delle pile ricaricabili.

 

Altri caricabatterie consigliati

Amazon Basics V-3299USB-EU (16.11 € al momento della pubblicazione): una soluzione economica con caricatore USB. Il vantaggio di questo caricabatterie è che offre un’uscita USB-A per la ricarica dei dispositivi elettronici. Durante i nostri test, siamo riusciti a caricare 2 batterie in 3 ore e 15 minuti. Le batterie sono uscite dal caricabatterie un po’ calde, ma non bollenti. Il caricatore è dotato di una presa a muro, ma non è troppo ingombrante. Infine, si noti che è necessario caricare le batterie in 2 o 4 per farlo funzionare.

EBL EB-690181122-FR (17.99 € al momento della pubblicazione): un’alternativa per caricare fino a 8 pile alla volta. Oltre a offrire 8 slot per batterie AA e AAA, questo caricabatterie può anche caricare una batteria alla volta, se necessario. Durante i nostri test, non è stato il caricabatterie più veloce per le nostre due batterie, ma non è stato il più lento (2h11 per una e 2h36 per l’altra). La confezione contiene anche 2 x 4 batterie AA precaricate e imballate in due solide custodie di plastica. Tuttavia, ci dispiace che funzioni con un cavo da micro-USB a USB-A. Sarebbe stato più comodo avere una semplice spina e probabilmente anche più efficiente.

Nitecore SC4 (57.85 € al momento della pubblicazione): un’alternativa di fascia alta ricca di funzioni. Durante i nostri test, questo caricabatterie si è distinto per le varie indicazioni sul suo grande schermo, come il livello di carica di ogni batteria, il tempo di carica attuale, la tensione, la potenza attuale… Abbiamo anche notato la presenza di un’uscita USB-A, sempre utile per ricaricare i dispositivi elettronici. I 4 slot sono indipendenti e possono quindi ospitare da 1 a 4 batterie AA e/o AAA contemporaneamente. Abbiamo trovato comodo il fatto che non si tratti di un caricabatterie da parete, ma che sia dotato di un cavo con una spina classica. Ciò consente di utilizzare le altre prese di una ciabatta senza bloccarle. Infine, abbiamo notato che le sue prestazioni sono tra le migliori (1 ora e 33 minuti per le 2 batterie), senza tuttavia raggiungere il livello delle Duracell da 15 minuti. Le batterie e il caricabatterie sono usciti dal processo caldi, ma non bollenti.

 

Altri caricabatterie testati

Amazon Basics digitale e intelligente (21.79 € al momento della pubblicazione): Sebbene questo modello offra alcune caratteristiche interessanti per il suo prezzo, abbiamo deciso di escluderlo dalla nostra selezione principale perché non era veloce come gli altri nel caricare le batterie.

Energizer Chargeur Maxi 635043 (24.90 € al momento della pubblicazione): Questo caricabatterie è stato estremamente lento nel caricare le nostre batterie. Infatti, non ha mai fatto diventare verde la luce rossa, anche dopo una carica di oltre 7 ore. Tuttavia, quando le abbiamo estratte, il nostro tester per batterie ha indicato che erano piene. In breve, o questo modello è difettoso o è davvero troppo lento.

Energize Recharge Pro (27.04 € al momento della pubblicazione): Questo caricabatterie ha caricato le nostre 2 batterie AAA troppo lentamente (4h42). Inoltre, è necessario ricaricare le batterie di 2 o 4 per farlo funzionare.

Nitecore D4 (60.99 € al momento della pubblicazione): Nei nostri test, abbiamo riscontrato che le batterie non si inseriscono così facilmente come nel modello SC4 dello stesso marchio (che è anche più efficiente). D’altra parte, questo caricabatterie ha anche il vantaggio di avere uno schermo che visualizza vari parametri interessanti: tempo di ricarica, livello della batteria, tensione, potenza…

 

 

Traduzione di Selectos

Lascia un commento