Il Miglior Bollitore Elettrico

Pubblicato il 12 maggio 2022

Dopo aver passato più di 17 ore a confrontare e testare 10 bollitori, riteniamo che Bosch TWK8611P rappresenti attualmente il miglior rapporto qualità/prezzo.

Questo comparativo è certificato al 100% imparziale e segue il nostro processo di selezione

La nostra scelta, Meglio di fascia alta

Bosch TWK8611P

Durante la prova di questo apparecchio, abbiamo apprezzato la rapidità di riscaldamento, la funzione keep warm, le 4 temperature preimpostate e il livello di rumorosità controllato.

99.90 € su Amazon

Con una potenza di 2400 W, abbiamo trovato questo bollitore particolarmente efficiente e in grado di riscaldare rapidamente l’acqua. È dotato di uno spegnimento automatico e di una funzione di mantenimento del calore, che consente di mantenere l’acqua calda per 30 minuti. Con questo modello è possibile scegliere tra quattro temperature (70, 80, 90, 100°C), ideali per la preparazione di diversi tipi di tè. La capacità di 1,5 litri è sufficiente per servire circa cinque o sei tazze.

 

 

Meglio economico

Philips HD9350

Semplice, ma veloce ed efficiente, questo bollitore è destinato a chi cerca un modello di base, pratico, senza funzioni multiple e con un buon rapporto qualità/prezzo.

44.99 € su Amazon

È vero che questo bollitore non consente di scegliere la temperatura dell’acqua. Tuttavia, ciò consente di ridurre notevolmente il prezzo. Nonostante ciò, offre una grande capacità di 1,7 L (la più grande in questo confronto) e ha una buona potenza di 2200 W che riesce a riscaldare rapidamente l’acqua. Nei nostri test, abbiamo apprezzato particolarmente il suo design robusto e pulito. Tuttavia, non dispone di un avviso acustico di temperatura.

 

Meglio di fascia media

Severin WK 3473

Questo modello è l'unico che abbiamo testato che include un infusore. Consente di impostare con precisione la temperatura, con incrementi di 5°C, e dispone di una funzione di mantenimento in caldo.

84.78 € su Amazon

Questo bollitore si è distinto nei nostri test grazie al suo infusore e alle diverse temperature offerte, ideali per la preparazione di diversi tipi di tè. Con una capacità di 1 L, può trovare facilmente posto sul bancone della cucina. In pratica, siamo rimasti colpiti anche dal suo display e dalla precisione del suo riscaldamento. È anche facile da mantenere grazie alle parti rimovibili.

 

La nostra selezione

La nostra scelta, Meglio di fascia altaMeglio economicoMeglio di fascia media
Bosch TWK8613PPhilips HD9350Severin WK3473
Bosch TWK8611PPhilips HD9350Severin WK 3473
Durante la prova di questo apparecchio, abbiamo apprezzato la rapidità di riscaldamento, la funzione "keep warm", le 4 temperature preimpostate e il livello di rumorosità controllato.Semplice, ma veloce ed efficiente, questo bollitore Philips è destinato a chi cerca un modello di base, pratico, senza funzioni multiple e con un buon rapporto qualità/prezzo.Questo modello è l'unico che abbiamo testato che include un infusore. Consente di impostare con precisione la temperatura, con incrementi di 5°C, e dispone di una funzione di mantenimento in caldo.
99.90 € su Amazon 44.99 € su Amazon 84.78 € su Amazon

 

Menzioni d’onore

Russell Hobbs 21600-57 (63,99 € al momento della pubblicazione): un design trasparente. Questo bollitore ha un design semplice che si illumina di blu quando l’acqua raggiunge l’ebollizione. Nei nostri test, abbiamo apprezzato il contenitore in vetro, che ha una grande capacità (1,7 L) e consente di vedere facilmente il livello dell’acqua, nonché la sua facilità d’uso (ha un solo pulsante). Tuttavia, non dispone di un termostato.

Tefal Smart N’Light KO850810 (80,29 € al momento della pubblicazione): un modello moderno. Questo modello da 1,7 litri ha un design moderno con un display digitale che consente di seguire l’aumento della temperatura dell’acqua e una doppia parete che riduce il rischio di scottature. Nei nostri test, si è distinto per le diverse temperature disponibili (40, 70, 80, 90 e 100°C) e per il suo segnale acustico al termine della preparazione. Tuttavia, lo abbiamo preferito ai modelli sopra citati per due motivi: il tempo di riscaldamento è piuttosto lungo e il filtro non trattiene le particelle fini.

 

800+ Confronti
1000+ Recensioni
100% Imparziale

Perché fidarsi di noi ?

Selectos confronta e testa centinaia di prodotti per aiutarvi a fare acquisti migliori. A volte riceviamo una commissione quando acquistate attraverso i nostri link, che contribuisce a finanziare il nostro lavoro. Saperne di più

 

Come scegliere il bollitore?

L’acquisto di un bollitore richiede più attenzione di quanto si possa pensare all’inizio. Anche se alcuni criteri sono soggettivi (capacità, design…), altri influiscono molto sull’uso che se ne può fare:

Bouilloires
Esistono due tipi di bollitori: quelli tradizionali e quelli elettrici. | Fonte: Selectos
  • Il tipo di bollitore: si può scegliere un modello tradizionale (compresi i famosi modelli a fischietto) o un modello elettrico (se si desidera che l’acqua si riscaldi molto rapidamente). I primi sono progettati per essere collocati direttamente su una fonte di calore, mentre i secondi sono posizionati su una base elettrica collegata a una presa di corrente. Alcuni di questi ultimi hanno termostati regolabili e/o pulsanti con temperature preimpostate.
  • La qualità della costruzione: l’ideale è investire in un prodotto che duri per anni. Da questo punto di vista, l’opzione migliore è quella di optare per l’acciaio inossidabile, per un mix di acciaio cromato e inossidabile o per il vetro. Se optate per un apparecchio con parti in plastica, assicuratevi che sia privo di BPA (bisfenolo A), almeno per quanto riguarda le parti a contatto con l’acqua.
Russel Hobbs 21600-57
La qualità è un punto chiave. Si consiglia l’acciaio inox per un apparecchio durevole. | Fonte: Selectos
  • La potenza: il voltaggio determina la potenza e quindi il tempo che il bollitore impiega per riscaldare l’acqua. Maggiore è la potenza, minore è il tempo di attesa. Tuttavia, questo dato va considerato anche in relazione alla capacità del bollitore: a 1500 W, un bollitore da 0,5 L si riscalderà ovviamente più velocemente di uno da 1 L. Tuttavia, è bene tenere presente che più alta è la capacità, più rumoroso può essere il bollitore.
  • Il filtro anticalcare e antiparticolato: è un’opzione presente nella maggior parte dei bollitori, per evitare che particelle potenzialmente dannose finiscano nella tazza di tè o caffè. Raccomandiamo in particolare gli apparecchi con filtri rimovibili. Poiché i filtri devono essere sostituiti regolarmente, nella scelta del nuovo bollitore è bene considerare il prezzo di un filtro di ricambio.
Philips HD9350
Si noti che maggiore è la potenza, maggiore sarà il volume dell’apparecchio. | Fonte: Selectos
  • L’indicatore del livello dell’acqua: è un dettaglio molto utile quando si deve riscaldare una quantità specifica di acqua inferiore alla capacità massima dell’apparecchio.
  • L’impostazione della temperatura: questa funzione è piuttosto importante per chi beve caffè o tè. Se optate per un bollitore che offre diverse temperature, ricordate che il caffè ha un sapore migliore se l’acqua viene riscaldata a 90-95°C, mentre il tè verde ha un sapore migliore se l’acqua viene riscaldata a 70-80°C.
Cuisinart CPK-18E
Si consigliano i modelli con filtro anticalcare rimovibile. | Fonte: Selectos
  • Il pannello di controllo: tutti i bollitori elettrici hanno un pannello di controllo, anche se si tratta di un semplice pulsante di accensione/spegnimento. Alcuni degli apparecchi più elaborati consentono di vedere la temperatura dell’acqua mentre bolle. Alcune macchina offrono anche più pulsanti per una preimpostazione più accurata della temperatura, talvolta con un display LED/LCD.
  • Il cavo: il vantaggio del modello senza cavo è che si può sollevare il contenitore dalla base e versare l’acqua in una tazza senza che il cavo sia lungo. In questo modo è possibile riempire le tazze anche in una stanza diversa dalla cucina. I migliori bollitori a batteria hanno una base girevole.

Si possono considerare anche il livello di rumorosità, la facilità d’uso, il tipo d’impugnatura e le caratteristiche di sicurezza.

 

Traduzione di Ramsés El Hajje

Lascia un commento