Tosaerba Elettrico o a Scoppio: vi aiutiamo a scegliere

Pubblicato il 29 marzo 2022 

Dopo aver passato 23 ore a confrontare 60 macchine nella nostra redazione, ecco i nostri consigli per aiutarti a scegliere tra tosaerba elettrici e a scoppio.

 

Il tosaerba elettrico, ideale per un piccolo giardino

PUNTI BUONI
  • Meno costoso
  • Più ecologico
  • Più silenzioso
  • Facile da usare
  • Facile da mantenere
PUNTI NEGATIVI
  • Meno efficace sull'erba alta e nei grandi giardini

Essendo alimentato dall’elettricità, questo tipo di tosaerba ha diversi vantaggi ecologici, poiché non emette CO2 e consuma poca energia. Inoltre, è meno rumoroso, il che è più conveniente per il quartiere.

Ci sono due sottocategorie: o con un cavo, che è meno maneggevole ma più leggero, o con una batteria, che offre una maggiore libertà di movimento ma per la quale bisogna fare attenzione all’autonomia e al tempo di ricarica. Entrambi sono semplici da usare e abbastanza facili da mantenere, a causa dell’assenza di un motore.

Tuttavia, il principale svantaggio del tosaerba elettrico è che è più limitato in termini di superficie, cioè è più adatto a giardini di piccole e medie dimensioni. Allo stesso modo, essendo meno potente, è meno efficace nel tagliare l’erba alta. La manutenzione del vostro giardino deve quindi essere molto regolare.

 

Il tosaerba a scoppio, pratico per grandi aree ed erba alta

PUNTI BUONI
  • Più potente
  • Taglio più ampio
PUNTI NEGATIVI
  • Più costoso da acquistare e mantenere
  • Più rumoroso
  • Più difficile da gestire
  • Meno ecologico

Il tosaerba a scoppio ha un taglio più ampio e una raccolta più massiccia, che permette di tagliare l’erba molto alta (e quindi di tagliare meno spesso) e di fare meno viaggi avanti e indietro. Questa falciatrice è anche più potente e quindi più adatta a grandi aree.

Già più costoso al momento dell’acquisto, è anche molto più costoso in termini di manutenzione e di carburante poiché funziona a benzina e olio. Pertanto, richiede una manutenzione regolare del motore e del sistema di cambio dell’olio.

Altri svantaggi sono che è un po’ più difficile da maneggiare e avviare (ad eccezione dei modelli semoventi) a causa del suo peso elevato. È anche abbastanza rumoroso, il che non fa esattamente piacere ai vicini, e inquina quasi quanto un’automobile.

 

In conclusione

La vostra scelta dipende da diversi criteri, il primo dei quali è la dimensione e la condizione del vostro prato. Tuttavia, i due tipi di tosaerba differiscono anche in termini di potenza, prezzo ed ecologia.

In sintesi, se hai un giardino piccolo e facile da falciare, ti consigliamo un tosaerba elettrico, ma se hai un prato molto alto o un grande terreno, è meglio un modello a scoppio.

Lascia un commento