Sound Bar o Home Cinema: vi aiutiamo a scegliere

Pubblicato il 30 marzo 2022 

Dopo aver passato 44 ore a confrontare 78 dispositivi nel corso della scrittura dei nostri confronti, ecco i nostri consigli per scegliere tra una sound bar e un home cinema.

 

La sound bar, accessibile in ogni modo

Barre de son

PUNTI BUONI
  • Economico
  • Facile da installare
  • Non occupa molto spazio
PUNTI NEGATIVI
  • Ha bisogno di un subwoofer per emergere
  • Suono più stretto
  • Gestione meno efficiente della scena sonora

La sound bar è la soluzione più interessante per tutti grazie alla sua facilità di accesso, sia in termini di prezzo che di installazione. Tutto ciò di cui hai bisogno è un cavo… e via!

Nonostante ciò, potrebbe essere necessario aggiungere un subwoofer per migliorare le basse frequenze, che sono spesso influenzate dalle piccole dimensioni del sistema. Alcuni modelli offrono anche la compatibilità Dolby Atmos, che aggiunge altoparlanti dedicati per migliorare l’immersione. Quest’ultima soluzione è più vicina all’home cinema tradizionale.

Malgrado i suoi numerosi vantaggi, questo sistema è meno efficace di un home cinema a causa del suono più stretto e delle voci che tendono a confondersi quando il palcoscenico è più affollato.

 

L’home cinema, potente ma esigente

Home cinema

PUNTI BUONI
  • Immersione impareggiabile
  • Precisione del quadro sonoro
  • Polivalente
PUNTI NEGATIVI
  • Costoso
  • Aggiornamento difficile
  • Metodo di calibrazione

I più esigenti possono investire un budget extra per dotarsi di un home cinema completo. Che sia in 5.1 o 7.1 surround o anche Dolby Atmos, questo sistema è il più coinvolgente sul mercato grazie alla moltiplicazione degli altoparlanti intorno alla vostra stanza.

Questo fornisce un quadro sonoro chiaro e una vera esperienza da cinema. Come bonus aggiuntivo, ogni elemento della colonna sonora è pienamente rispettato, permettendovi di godere del dialogo senza sacrificare altri elementi.

Purtroppo, ottenere il miglior sistema possibile comporta alcuni sacrifici. Per esempio, il budget richiesto è superiore a quello di una “semplice” sound bar. Inoltre, l’installazione è più complicata perché richiede un’organizzazione specifica della vostra stanza e una calibrazione precisa dei diversi altoparlanti.

 

In conclusione

Come potete vedere, le differenze tra una sound bar e un home cinema sono dovute principalmente alla differenza di investimento. In un certo senso, la sound bar è la soluzione economica e l’home cinema quella di gamma alta.

In sintesi, la sound bar sono destinate a piccoli budget ma forniscono comunque una buona immersione, soprattutto in combinazione con un subwoofer. Tuttavia, sono ancora molto meno efficaci di un home cinema completo, che offre una maggiore immersione grazie al gran numero di altoparlanti. Tuttavia, è ancora necessario avere un minimo di conoscenza per l’installazione e avere un budget più alto.

Alla fine, la tua scelta dovrebbe essere determinata dalle tue conoscenze e dal tuo budget. Si noti, tuttavia, che la maggior parte degli utenti sarà soddisfatta con una barra del suono accoppiata con un subwoofer.

Lascia un commento