Materasso in Memory Foam o a Molle: ti aiutiamo a scegliere

Pubblicato il 21 marzo 2022 

Dopo aver passato 25 ore a confrontare 36 prodotti nella nostra redazione, ecco i nostri consigli per aiutarvi a scegliere tra un materasso in memory foam e un materasso a molle.

 

Il materasso in memory foam, ideale per alleviare i punti di tensione

Matelas en mousse

PUNTI BUONI
  • Ideale per tutti i profili
  • Buona indipendenza nel sonno
  • Leggero e facile da trasportare
PUNTI NEGATIVI
  • Sensibile all'umidità e alla temperatura ambiente
  • Meno buona regolazione del calore

Anche se esistono modelli in schiuma di poliestere, sempre meno comuni a causa della loro qualità inferiore, e in poliuretano, apprezzati per il loro prezzo basso, la soluzione più popolare oggi è senza dubbio la schiuma viscoelastica o memory, che si adatta perfettamente alla morfologia del dormiente grazie al calore che rilascia.

Questo tipo di materasso è generalmente adatto a tutti i profili, indipendentemente dalla posizione di riposo adottata nel letto, ed è ideale per calmare e alleviare la tensione. È quindi particolarmente raccomandato per i dolori alla schiena e al collo. Inoltre, fornisce un buon livello d´indipendenza, in modo che non siate disturbati dai movimenti del vostro partner.

Al contrario, la schiuma di memoria è notevolmente più sensibile alla temperatura ambientale, il che può interferire con il suo livello di fermezza, e garantisce una gestione meno buona del calore. Infine, il suo aspetto più avvolgente piace ad alcuni, ma non ad altri.

 

Il materasso a molle, una soluzione comoda e affidabile

Matelas à ressorts

PUNTI BUONI
  • Buona ventilazione e regolazione del calore
  • Ideale per le persone più pesanti
  • Buona indipendenza del sonno con le molle insacchettate
  • Solido e affidabile a lungo termine
PUNTI NEGATIVI
  • Idealmente combinato con una base a molle

Soluzione tradizionale per eccellenza, il materasso a molle è ancora molto apprezzato per la sua elasticità, resistenza e affidabilità a lungo termine. Tra i diversi tipi di molle disponibili, le molle insacchettate sono le più popolari: avvolte individualmente in un sacchetto di tessuto, sono sia forti che discrete.

Mentre è altrettanto importante assicurarsi che la schiuma utilizzata per racchiudere le molle sia anch’essa di alta qualità, è importante ricordare che più alto è il numero di molle, più confortevole è il materasso.

A differenza dei materassi in schiuma, questi modelli offrono un’ottima ventilazione e regolazione del calore e dell’umidità. Questo li rende ideali per le persone che tendono a sudare di notte o che vivono in zone calde e/o umide.

 

In conclusione

Anche se la scelta di un materasso è ovviamente molto soggettiva in termini di comfort, i materassi in schiuma e a molle si distinguono soprattutto per il loro lato più avvolgente per i primi, e la loro eccellente gestione della temperatura e dell’umidità per i secondi.

Così, a nostro parere, un materasso in memory foam è ideale per i dormitori di tutti i profili che cercano un modello capace di adattarsi comodamente alla loro morfologia, purché non tendano a sudare troppo. Al contrario, il materasso a molle insacchettate offre una buona ventilazione, stabilità e resistenza. È anche una soluzione di scelta per le persone più corpulente.

Lascia un commento