Estrattore di Succo o Spremiagrumi elettrico: ti aiutiamo a scegliere

Pubblicato il 22 de marzo 2022 

Dopo aver passato 32 ore a confrontare 27 apparecchi nella nostra redazione, ecco i nostri consigli per scegliere tra un estrattore di succo e uno spremiagrumi elettrico.

 

L’estrattore di zumo, per una migliore qualità nutrizionale

PUNTI BUONI
  • Non c'è bisogno di sbucciare la frutta/verdura
  • L'estrazione a freddo conserva le sostanze nutritive
  • Succo liquido senza fibre
  • Migliore durata di conservazione del succo
  • Meno manutenzione
  • Adatto anche per fare latte vegetale, frullati e sorbetti
PUNTI NEGATIVI
  • Funzionamento più lento
  • Prezzo più alto

L’estrattore di succo funziona con un sistema a coclea, che preme la frutta (intera o a pezzi a seconda delle dimensioni) lentamente per estrarre il succo. Questo è noto come estrazione a freddo ed è noto per mantenere i nutrienti e le vitamine della frutta e della verdura.

Dopo alcuni minuti, si ottiene un succo liquido, senza fibre né polpa, che può essere conservato da 12 a 24 ore.

Questo apparecchio può anche essere usato per macinare erbe o semi per fare succhi e latte, ma è anche adatto per fare frullati, composte, sorbetti e persino pasta fresca.

In termini di spazio, i modelli verticali sono leggermente più pratici di quelli orizzontali, ma lo spremiagrumi è ancora un apparecchio ingombrante. La pulizia della macchina è abbastanza semplice, ma deve essere fatta regolarmente.

 

Lo spremiagrumi elettrico, un’opzione veloce

PUNTI BUONI
  • Non c'è bisogno di sbucciare la frutta/verdura
  • Funzionamento veloce
  • Succo denso e liscio
  • Prezzo conveniente
PUNTI NEGATIVI
  • Tempo di conservazione del succo limitato
  • Rumoroso
  • La manutenzione è difficile

Lo spremiagrumi elettrico funziona per forza centrifuga, un sistema che schiaccia e liquefa il cibo per separare il succo dalla buccia del frutto (ed eventuali semi). A causa della velocità di rotazione, il cibo è sottoposto a un certo riscaldamento che altera ulteriormente la sua qualità nutrizionale.

Il succo ottenuto è più denso che con uno spremiagrumi, poiché trattiene le fibre del cibo. Tuttavia, il risultato è normalmente molto liscio. È un succo da bere abbastanza rapidamente perché il suo tempo di conservazione è limitato a 1 o 2 ore al massimo.

Anche se è simile per dimensioni a uno spremiagrumi elettrico, è più noioso da pulire, poiché le parti devono essere pulite una per una. Il setaccio, in particolare, deve essere pulito accuratamente dopo ogni uso, poiché i residui di pasta si accumulano in esso.

 

In conclusione

La principale differenza tra gli spremiagrumi e gli estrattori di succo è la loro velocità di funzionamento. Tuttavia, non bisogna dimenticare che la qualità nutrizionale del succo ottenuto dipende anche da questo criterio. Tutto dipende da quanto è importante per voi.

Lo spremiagrumi elettrico è più conveniente ed è quindi più interessante per coloro che preparano il loro succo di frutta e verdura al mattino, senza perdere tempo. D’altra parte, l’estrattore di succo è ideale per gli amanti delle bevande detox, quelli che sono più interessati alla qualità che alla velocità, nonostante il prezzo.

Lascia un commento